Cerca

L'accusa

Scandalo Fifa, Vladimir Putin accusa gli Usa: "Usano la giustizia per raggiungere i loro scopi illegali"

Vladimir Putin e Sepp Blatter

Il presidente russo, Vladimir Putin, non esclude che nell’inchiesta sulla Fifa gli Usa stiano usando la via giudiziaria per eliminare personaggi che gli creano problemi. Esattamente come avrebbero fatto con il fondatore di Wikileaks, Julian Assange, e l’ex collaboratore della Cia, Edward Snowden. In diretta tv il capo del Cremlino ha accusato gli Stati Uniti di voler bloccare la rielezione di Sepp Blatter ai vertici della Federazione internazionale del calcio, facendo uscire appositamente questo scandalo proprio alla vigilia delle elezioni del presidente della Fifa. Quando, a suo dire, gli Usa “non hanno nulla a che fare con le questioni della Fifa” e “i dirigenti arrestati non sono cittadini statunitensi”. Sullo sfondo, Putin, fa comparire l'ipotesi della vendetta a stelle e strisce: gli Usa potrebbero essersi vendicati "per via giudiziaria" dopo la mancata assegnazione dei Mondiali 2010 a Washington.

L’accusa della Russia - Putin ha poi rincarato la dose: “Purtroppo i nostri partner americani usano metodi illegali per raggiungere i loro scopi, perseguendo delle persone. Il fatto che questo accada alla vigilia delle elezioni del presidente della Fifa mi suggerisce proprio una tale idea, anche se non so come finirà”. Non contento, ha puntato il dito anche contro il procuratore Usa che, a quanto riferito dalla stampa, ha già detto che i membri del Comitato esecutivo Fifa hanno commesso un crimine. “Come se il pubblico ministero non fosse a conoscenza che esiste la presunzione di innocenza - ha sottolineato il presidente russo - Se una persona è colpevole o no deve essere dimostrato in tribunale e solo allora gli Usa hanno un qualche diritto di chiedere l’estradizione di queste persone”.

Gli amari precedenti – Per rafforzare il concetto dell’ingerenza degli Stati Uniti in questioni politiche che non gli riguardano direttamente, Putin ha ricordato i precedenti che più bruciano all’amministrazione Obama. Primo fra tutti il caso di Edward Snowden, l’ex collaboratore dell’Agenzia per la sicurezza nazionale che ha svelato come la Nsa violasse sistematicamente la privacy dei cittadini di tutto il mondo, compresi i leader mondiali. Ora “nessuno vuole dargli il diritto di asilo e garantire la sua sicurezza, nessuno vuole litigare con i propri partner, con partner di alto livello”, ha aggiunto il leader russo riferendosi al fatto che solo Mosca ha dato asilo all’ex talpa della Nsa. Ma quantomeno Snowden è un cittadino americano, ha incalzato Putin, passando poi alla situazione del “signor Assange, costretto da diversi anni a nascondersi presso un’ambasciata straniera, perseguitato perché ha diffuso le informazioni ricevute dai militari statunitensi sulle azioni dell’esercito Usa in medio Oriente, compreso l’Iraq".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Italotrend

    29 Maggio 2015 - 19:07

    Ho ammirato Putin in n passato. Ma questa volta tra prendendo un granchio colossale che può alienargli molte simpatie. Blatter è un personaggio indifendibile.

    Report

    Rispondi

  • Yossi

    29 Maggio 2015 - 12:12

    Blatter non è sicuramente mister simpatia anzi tutt altro, ricordo che era assente alla premiazione dell Italia, comunque non escludendo che ci sia corruzione, come mai i nostri magistrati sempre attenti all indagine non hanno mai rilevato nulla di anomalo ? viene spontaneo rispondere forse perché B. non è coinvolto.

    Report

    Rispondi

  • afadri

    28 Maggio 2015 - 17:05

    Anche stavolta gli USA usano un pretesto per fare valere la loro " politica " forse anche non del tutto esente da errori. Certo che FBI, NSA quando decidono di muoversi sanno come colpire anche se non hanno prove. E poi perché il calcio quando è risaputo che gli USA in questo sporto non valgono NULLA.!

    Report

    Rispondi

  • aldo delli carri

    28 Maggio 2015 - 17:05

    USA, impero della vergognaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

    Report

    Rispondi

    • davidking

      29 Maggio 2015 - 12:12

      .......aggiungerei del male e della massoneria !!!!! ...... il vero stato canaglia !!!

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog