Cerca

L'analisi

Juventus, dopo la sconfitta in finale di Champions League la pioggia di addii: una squadra (già) da ricostruire

5
Juventus, dopo la sconfitta in finale di Champions League la pioggia di addii: una squadra (già) da ricostruire

La finale di Champions è già acqua passata, la sconfitta contro il Barcellona è amara. Ma, come detto, è già il passato. E la Juve guarda al futuro. Anzi, è costretta a guardare al futuro, perché la squadra verrà rivoluzionata e deve essere sostanzialmente ricostruita. Si parte da due nomi "da novanta", quelli di Andrea Pirlo e Tevez. Resteranno? Difficile. Le lacrime del primo al termine del match di Berlino "puzzavano" di addio: le sirene a stelle e strisce, è arcinoto, suonano da tempo. Il secondo, Carlitos, dovrebbe parimenti andarsene, o per tornare al suo Boca Juniors, oppure per andare al Psg, pronto a ricoprirlo d'oro. E non è finita: in partenza ci sarebbero anche Pogba e Vidal. Niente di sicuro, ma è possibile (anzi, probabile) che se ne vadano (e perdere Pogba sarebbe un "affare" davvero complesso, ma sulle sue tracce ci sono tutti i top-club del mondo). Da par suo, Allegri non vorrebbe perdere nessuno dei due, ma in caso di offerte (pesanti) la società scavalcherebbe il mister nelle decisioni. Infine Llorente: molto probabile che lasci Torino. Squdra, dunque, da ricostruire. Marotta è già al lavoro: per Dybala e Khedira gli affari sono già stati chiusi. Ora gli obiettivi sono Witsel, Nainggolan e Allan. Quindi rientreranno dai prestiti Rugani e Berardi. Infine, sullo sfondo, restano Cavani e Benatia. Certo, il mercato è ancora tutto da fare, ma per la Juve, dopo la finale di Champions, il futuro sembra un po' meno roseo.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • VEPA53

    08 Giugno 2015 - 11:11

    Miseri criticoni, capaci a vincere scudetti solo in estate. L'invidia è una brutta bestia.Già essere arrivati in finale è stato un grande risultato (eliminando squadre come il Real Madrid, mica quelle armate Brancaleone (piene di stranieri) che ci sono in Italia.Forza IUVE sempre!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • rutgergreen

    rutgergreen

    07 Giugno 2015 - 19:07

    la giuventus e' tornata ad essere la squadretta che e' in europa. Forte solo nella terra di nessuno italiana

    Report

    Rispondi

    • johnbon64

      03 Luglio 2015 - 12:12

      Squadretta che ha fatto in tre anni quarti e finale di CL e semi di EL. Le altre italiane??? non pervenute.

      Report

      Rispondi

  • heinreich

    07 Giugno 2015 - 16:04

    tanto può sempre contare sugli arbitri italiani

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media