Cerca

Siluro contro Montezemolo?

Ferrari, Sergio Marchionne: "Io e Maurizio Arrivabene abbiamo fatto un grande lavoro. A ottobre la macchina non era pronta"

Sergio Marchionne e Luca Cordero di Montezemolo

Al Gp di Montreal, in Canada, una mezza delusione per la Ferrari. Nei box c'era anche il presidente, Sergio Marchionne, che ha parlato del Cavallino, di "riforme" per la Formula 1 e di Monza. Ma non solo. Dal manager, anche una staffilata che i più hanno interpretato contro il predecessore, Luca Cordero di Montezemolo. In primis, l'italo-canadese si intesta i meriti: "Da quando siamo in Ferrari io e Arrivabene è stato fatto un lavoro eccezionale". Dunque la bordata: "Poi qualcuno parla...ma la verità è che la macchina ad ottobre non era pronta". Tutto chiaro, no?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cicalino

    08 Giugno 2015 - 13:01

    Ancora si parla di Montezemolo...? Molto meglio mandarlo a raccogliere fondi per Telethon ad Affari tuoi e se proprio vuole lavorare si occupi dei suoi trenini in perdita di Italo, insieme a quel suo antipatico socio di Della Valle !

    Report

    Rispondi

  • EhEhEh

    08 Giugno 2015 - 11:11

    Ci vorrebbe Marchionne presidente del consiglio!!!

    Report

    Rispondi

  • Leonardo Bottiglieri

    08 Giugno 2015 - 08:08

    Grande Sergio!

    Report

    Rispondi

blog