Cerca

Mica bruscolini

Il miliardario russo Ryoloblev pagherà 564 milioni di euro per divorziare dalla moglie

Il miliardario russo Ryoloblev pagherà 564 milioni di euro per divorziare dalla moglie

Per chiunque sarebbe una cifra incredibile, inarrivabile. Da buttarsi dalla finestra, a doverla pagare,. Ma non per il proprietario del Monaco, il miliardario russo Dmitry Rybolovlev. Lui e i tifosi della squadra monegasca hannio tirato un sospiro di sollievo ieri, quando la Corte di Giustizia di Ginevra, in appello, ha stabilito che il quarantanovenne per divorziare dall'ex moglie Elena dovrà pagare "solo" 564 milioni di franchi svizzeri (pari a 534 milioni di euro). L'anno scorso, in primo grado, il magnate era stato condannato a sborsare 4 miliardi di franchi svizzeri (circa 3,8 miliardi di euro), la cifra più costosa mai pagata per una separazione tanto è vero che la stampa internazionale aveva definito quello di Rybolovlev "il divorzio del secolo". Il magnate, la cui fortuna ammonterebbe a 9 miliardi di dollari, dovrà cedere anche due appartamenti ginevrini all'ex compagna con la quale è stata sposata 23 anni e da cui si è separato nel 2008. Da allora è cominciata una lunga battaglia legale.

Il record del divorzio più caro è di Rupert Murdoch: nel 1999 pagò 1,7 miliardi di dollari per separarsi dalla seconda moglie, Anna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • graziac2000

    12 Giugno 2015 - 18:06

    Il mondo trasformato in uno "schifo"! E'assurdo che un uomo solo, anche con doti eccezzionli, possieda miliardi di euro... ma, è grottesco che esistano leggi che permettano all'ochetta carina che ingabbia il magnate di turno di pretendere cifre colossali senza titolo! Coniuge? Un mantenimento massimo di 10.000 euro non basta? No perché è un mondo di leggi pazze, rese assolute dall'umana idiozia.

    Report

    Rispondi

blog