Cerca

A Brescia

Mario Balotelli in lutto: è morto il padre adottivo

Mario Balotelli in lutto: è morto il padre adottivo

Grave perdita per Mario Balotelli. Se ne è andato  Francesco, padre adottivo che lo ha accolto a Brescia insieme a mamma Silvia, quando era piccolo.  Il bomber del Liverpool molto provato per questa perdita si è chiuso in silenzio insieme con i suoi fratelli e gli amici più intimi. 

Nato nel 1990 a Palermo da genitori ghanesi, si trasferisce poco dopo la nascita a Brescia con mamma e papà. I problemi di salute di Mario e le difficoltà economiche spingono i Barwuah, quando lui aveva 3 anni, a chiedere l'aiuto dei servizi sociali, che raccomandano l'affido familiare. Balotelli accuserà poi i genitori naturali di essersi disinteressati di lui, acconsentendo che un'altra famiglia lo crescesse salvo poi reclamarne il ritorno a casa solo in seguito alla sua notorietà. Nel 1993 è affidato dal tribunale per i minorenni alla famiglia Balotelli di Concesio, in provincia di Brescia. Inizialmente sta con i Balotelli durante la settimana e torna dai Barwuah nei weekend, ma in seguito viene stabilito il trasferimento definitivo a casa dei Balotelli, dove cresce insieme ai tre figli della coppia (due maschi e una femmina).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • carlostef

    04 Luglio 2015 - 17:05

    Condoglianze Mario!

    Report

    Rispondi

  • sgnacalapata

    04 Luglio 2015 - 09:09

    Ti sono vicino Mario e ti faccio le mie più sentite condoglianze.

    Report

    Rispondi

  • frabelli

    03 Luglio 2015 - 19:07

    In questo triste momento gli sono vicino e gli porgo le mie condoglianze. È un triste momento che cambia la vita a chiunque.

    Report

    Rispondi

blog