Cerca

Doping e cliclismo

Tour de France, l'azzurro Luca Paolini positivo alla cocaina: sospeso

Tour de France, l'azzurro Luca Paolini positivo alla cocaina: sospeso

Dopo le indiscrezioni pubblicata da L'Equipe, arriva la conferma dell'Uci (Unione Ciclistica Internazionale): l'azzurro Luca Paolini è risultato positivo alla cocaina a seguito di un test effettuato martedì, in occasione della quarta tappa del Tour de France. Il ciclista del team Katusha è stato immediatamente e provvisoriamente sospeso, e deve ora abbandonare la corsa gialla: era al gradino 168 della classifica generale, con 46'41" di ritardo dalla maglia gialla Chris Froome. Paolini adesso potrà richiedere (di diritto) le controanalisi, da effettuare sul campione B. Si tratta del primo caso di positività in questo Tour de France 2015.

"Secondo il Regolamento Uci Luca Paolini è stato sospeso provvisoriamente, con effetto immediato - dice una nota il team Katusha diffusa in serata -. In applicazione della politica della nostra squadra squadra il ciclista è stato immediatamente ritirato dal Tour de France". Viene aggiunto che "tenendo conto delle norme antidoping, il team attenderà fino a quando saranno fatte le analisi sul
campione B prima di prendere qualsiasi ulteriore decisione o di fare ulteriori commenti. Il team Katusha è pienamente determinato a collaborare con le agenzie antidoping per risolvere il problema".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog