Cerca

Calcio crac

Bufera Lega Pro, dal Venezia alla Reggina: 8 squadre storiche falliscono e tornano in Eccellenza

Bufera Lega Pro, dal Venezia alla Reggina: 8 squadre storiche falliscono e tornano in Eccellenza

La Lega Pro finisce nel dramma. La lista delle squadre che stanno subendo l'umiliazione del fallimento è aumentata. I club che
scompariranno dalle prossime iscrizioni della Lega Pro e ripartiranno dalle eccellenze sono tutti club storici. Il prossimo 6 settembre non scenderanno in campo Venezia, Reggina, Real Vicenza, Monza, Castiglione, Barletta e Grosseto. Questi otto club, oltre al Parma, bucheranno il campionato. Tutti fallimenti diversi, alcuni annunciati ed altri invece inaspettati e sofferti che faranno sanguinare i tifosi di tutte le provincie italiane.

La questione economica - Il filone conduttore rimane la crisi economica che non risparmia nemmeno il calcio. Debiti che colpiscono almeno una squadra su quattro in Lega Pro costituendo un rischio del 25 % su un totale di 60 club partecipanti. Una cifra significativa se consideriamo anche che 12 di queste avevano mancato il primo appuntamento di luglio per iscriversi alla prossima stagione e che dovranno pertanto pagare una penale per il ritardo. La Lega Dilettanti dal canto suo, ha già stilato una propria graduatoria per i ripescaggi. In ballo per il salto alla serie superiore ci sono Sestri Levante, Monopoli, Fano, Taranto e Viterbese, oltre alle retrocesse l’anno scorso Pro Patria, Pordenone, Albinoleffe, Forlì, Gubbio, San Marino, Messina, Aversa Normanna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • andrea.borgo

    16 Luglio 2015 - 18:06

    Vorrei solo ricordare che il Real Vicenza non è il Lanerossi Vicenza, il quale ha brillantemente concluso il campionato di serie B al terzo posto.

    Report

    Rispondi

blog