Cerca

La battaglia

Serie A, la guerra sui diritti tv tra Sky e Mediaset: riprese vietate alle telecamere di Caressa

Serie A, la guerra sui diritti tv tra Sky e Mediaset: riprese vietate alle telecamere di Caressa

Prima o poi qualcuno farà un film sulla guerriglia in corso tra Mediaset e Sky, a quel punto però l'affidamento dei diritti richiederà per forza un sequel. La stagione del calcio italiano non è ancora entrata nel vivo, eppure già dai ritiri delle squadre di serie A si percepisce quel clima tesissimo che di solito precede risse colossali. La questione scatenante è la spartizione dei diritti tv per i prossimi tre campionati. Mediaset aveva già fatto il colpaccio con l'acquisto dei diritti Champions per il prossimo triennio alla cifra mostruosa di 700 milioni di euro, una botta per il gruppo di Murdoch tutta da smaltire. Un tentativo per esempio è spingere con spot martellanti i campionati di inglese, tedesco e spagnolo, dei quali Sky ha i diritti, mentre Mediaset può accontentarsi appena della noiosa Liga 1 francese. Campionati spettacolari quelli che può offrire la tv diretta da Fabio Caressa, ma il piatto forte per gli italiani rimane la Serie A ed è lì che Pier Silvio Berlusconi ha piazzato la zampata che sta già graffiando la concorrenza.

Tutti fuori - In pochi sanno cosa potrà accadere a campionato avviato, ma già oggi secondo quel che racconta il Corriere della sera, a bordo campo il nervosismo si taglia col coltello. Mediaset ha comprato per 10 milioni di euro un pacchetto di diritti di immagine con l'esclusiva per tre anni delle prime interviste prima e dopo la partita, riprese negli spogliatoi, diretta delle conferenze stampa e immagini degli allenamenti. Nei primi giorno dei ritiri, cameraman e giornalisti del Biscione si sono fatti rispettare e hanno piazzato letteralmente i paletti: al ritiro della Lazio c'è un recinto entro il quale non può entrare nessuno, a Milanello se non sei di Mediaset devi accontentarti delle riprese alla curva prima dei cancelli, con la Fiorentina chi si azzarda a fare riprese sono guai, ammessi solo i fotografi.

A pezzi - Il pacchetto che Mediaset ha comprato dalla Lega Calcio, tramite l'agenzia svizzera Infront, riguarda anche i diritti d'archivio di 15 squadre di serie A. Le stesse per le quali Sky ha diritto a trasmettere le partite in diretta - Mediaset ne ha solo di 8 club - ma è qui che scatta il trappolone: solo le dirette. A Sky quindi sarà vietato trasmettere gol da cineteca più vecchi di sette giorni, proprio perché ora la cineteca è nelle mani di Berlusconi jr. Al trecentesimo gol di Totti, Caressa dovrà usare gli omini del Subbuteo o inventarsi altro se vuol trasmettere un servizio con le migliori reti del Pupone. Proprio lui che su Twitter aveva scatenato mille polemiche quando, a proposito dei concorrenti di Premium calcio, aveve sentenziato: "Vi facciamo a pezzi". La risposta più fulminante è arrivata dal direttore di Premium sport, Alberto Brandi, che ad ogni cinguettìo sulle esclusive che può vantare la sua redazione affianca l'hashtag #siamoapezzi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • francesbona

    25 Agosto 2015 - 11:11

    Come al solito chi lo prende in quel posto è l'utente e non c'è nessuna autorità preposta a difenderlo!

    Report

    Rispondi

    • bradipolpo

      27 Agosto 2015 - 15:03

      Ma che difesa vorrebbe l'utente scusa? Mediaset e Sky (in questo caso) offrono un servizio e poi sei tu cliente a decidere se pagare per avere quel determinato servizio o no. Mi pare che entrambe abbiano messo in chiaro l'offerta perciò tu, in base alla tua domanda, decidi se accettarla o meno e quale delle 2 scegliere. Di quale "tutela" hai bisogno?

      Report

      Rispondi

  • goodvin60

    25 Agosto 2015 - 10:10

    Caressa è un impiegato. ciao.

    Report

    Rispondi

  • di pretoro vittorio antonio

    21 Luglio 2015 - 12:12

    Deve cambiare i suoi radiocronisti.. fanno pena i loro commenti. e sono. solo di parte e non obbiettivi....

    Report

    Rispondi

  • goodvin60

    21 Luglio 2015 - 10:10

    Caressa fa le battagli del " cameriere " . Berlusconi junior quelle del proprietario. Ho sentito Caressa sparare a pallettoni contro Mediaset. Ho trovato ridicolo questo modo di procedere. Io sono fedelissimo cliente di SKY da molti anni. Ma quest'anno forse cambio . Caressa ha sbagliato e gli ricordo che Murdock non ama tanto i " camerieri "....ciao.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog