Cerca

Il ritorno

Calciomercato, Antonio Cassano e Sampdoria: 700mila euro e clausola anti-cassanate, ma Zenga rinvia

Calciomercato, Antonio Cassano e Sampdoria: 700mila euro e clausola anti-cassanate, ma Zenga rinvia

Vuole tornare, Antonio Cassano. E tornerebbe nella "sua" Genova, sponda Sampdoria, la squadra dove forse ha reso al massimo nella sua alterna carriera e nella città dove vive la moglie, Carolina Marcialis. Le ultime indiscrezioni danno il nuovo mister Walter Zenga ancora poco convinto dal pressing asfissiante di Fantantonio, che da settimane sta tempestando di sms il patron Massimo Ferrero. Cassano, 33 anni, è fermo da gennaio dopo aver rescisso con il Parma. L'accordo economico sembra essere stato raggiunto: 700.000 euro di stipendio base bonus a salire fino al milione tondo. In più, una clausola (che avrebbe fatto inserire il giocatore stesso) che tutelerebbe la Samp in caso di "cassanate", permettendo la rescissione unilaterale del contratto con il fantasista di Bari, che in carriera ha lasciato ricordi (dolci e amari) tra i tifosi di Roma, Real Madrid, Milan e Inter. Ferrero proverà a convincere il suo tecnico, e l'ok definitivo potrebbe arrivare ad agosto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • brunom

    22 Luglio 2015 - 23:11

    Meglio che cerchi un altro lavoro ormai con il calcio ha finito sia per l'eta' e per il comportamento. Chi vuole un piantagrane che ha meta' stagione viene mandato a casa e la squadra deve fare cambiamenti.

    Report

    Rispondi

blog