Cerca

L'esordio

Lega statunitense, Pirlo batte Kakà con la sua nuova squadra newyorkese per 5-3

Lega statunitense, Pirlo batte Kakà con la sua nuova squadra newyorkese per 5-3

Il sogno americano inizia benissimo per Andrea Pirlo. Il suo New York City batte la squadra dell'Orlando di Kakà. Una gara tutta milanista che di americano ha ben poco dato che ricorda il calcio italiano di qualche tempo fa. L'ex juventino entrando al 57esimo al posto di Ballounchy è stato accolto in campo con una standing ovation da brividi allo Yankee Stadium. E non stupisce che la sua maglia con il numero 21 vada a ruba nella Grande Mela. Andrea non poteva non salutare ed abbracciare Kakà, l'altro grande
campione e prestigioso avversario di giornata. Tra colpi di tacco e giocate lussuose, i due si sono dati battaglia. Mentre Kakà riesce a colpire anche un palo su punizione al 92esimo, Pirlo si becca un cartellino giallo per un fallo su un avversario. La partita finisce 5 a 3 per i newyorkesi, trascinati da David Villa, che quindi si rilanciano in chiave play-off.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog