Cerca

Serie A

Campionato, Napoli schiacciato dal Sassuolo

Campionato, Napoli schiacciato dal Sassuolo

Un bel Sassuolo ha vinto, in casa, in rimonta, per 2-1, sul primo, confuso Napoli di Sarri. I neroverdi hanno stentato un pò in avvio; poi, una volta sciolta la paura dell’esordio in campionato, hanno comandato in lungo e in largo il gioco, meritando alla fine i tre punti conquistati. Rimandati in blocco gli azzurri, con la difesa da registrare, il centrocampo ancora imballato e l’attacco a tratti irriconoscibile. 

La sfida - Eppure la gara si è aperta con un acuto del Napoli, passato in vantaggio subito, precisamente al 3’. Insigne ha servito in profondità Higuain, l’argentino ha calciato con violenza e Cannavaro ha respinto di istinto. Sulla ribattuta il più lesto di tutti è stato Hamsik, bravo a insaccare in spaccata. Cinque minuti dopo lo stesso capitano dei partenopei ha reclamato un penalty per un dubbio contatto in area di rigore dei neroverdi con Acerbi ma l’arbitro Doveri ha lasciato correre il gioco. Dopo venti minuti da «imbambolati», gli uomini di Di Francesco hanno cominciato a macinare chilometri e si sono resi più volte pericolosi. Al 25’ Floro Flores ha sparato di testa alto da buona posizione sugli sviluppi di un corner. Sette minuti dopo l’ex di turno ha colpito, ristabilendo la parità. Bellissimo il gol, con azione volante: assist al bacio di Berardi, deliziosi stop e conclusione di Floro Flores. Al 38’ e
al 40’, poi, Pepe Reina ha negato per due volte la rete del sorpasso a Defrel, apparso in palla e molto incisivo.Nella ripresa, dopo un paio di spunti di Mertens, impreciso sia su punizione che su azione, è arrivato (all’84’) il gol del sorpasso del Sassuolo, a firma dei tre neo entrati. Politano ha servito in profondità Falcinelli, il quale ha crossato da destra per Sansone, bravo a battere di testa Reina. Due minuti dopo lo stesso Sansone ha reclamato un rigore per un contatto con Albiol ma l’arbitro ha lasciato correre. Emiliani in festa. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog