Cerca

Il sogno

Us Open, Flavia Pennetta batte Roberta Vinci nella notte più bella del tennis italiano: finisce 7-4, 6-2

Roberta Vinci e Flavia Pennetta

Nella notte del sogno italiano, nella notte in cui tutti gli occhi del mondo erano puntati su Flushing Meadows per l'inedita, e incredibile, finale tra due italiane, l'unica cosa brutta è che una di quelle due italiane, dalla finale degli Us Open, ne sarebbe uscita sconfitta. Alla fine vince Flavia Pennetta. Perde Roberta Vinci, che soltanto poche ore fa aveva chiuso la più strepitosa impresa della sua carriera, sconfiggendo in semifinale la Serena Williams lanciata verso il grande slam. Finisce 6-3 per la Pennetta, che sorride, pazza di gioia, e si gode un trionfo pazzesco, per lei e per il tennis italiano. Un primo set tiratissimo, con Flavia che strappa il servizio al quinto gioco, ma viene raggiunta dalla Vinci all'ottavo. L'epilogo al tie-break, brutale, dove Flavia si impone 7-4. Nel secondo set, forse stremata dal match della vigilia e forse scossa dall'epilogo del primo set, la Vinci si perde un po' per strada e cede due volte il servizio: finisce 6-2, e finisce un Us Open, forse, irripetibile. Roberta vince, Flavia invece no. Le due amiche si sorridono, si abbracciano al centro del campo. La loro è un'amicizia vera, e sincera. Anche se una ha vinto e l'altra ha perso. Si chiude così la notte più bella del tennis italiano. Si chiude con l'immagine più bella che si potesse immaginare: al termine della partita Flavia si siede vicino a Roberta. Sorridono, tutte e due. Parlano e nascondono le loro parole alle telecamere. E sembra che nessuna, ma davvero nessuna, abbia perso questa partita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Happy1937

    13 Settembre 2015 - 17:05

    Infatti nessuna ha perso. La Vinci ha preso l'argento e ha ipotecato l'oro per l'anno venturo.

    Report

    Rispondi

  • accanove

    13 Settembre 2015 - 10:10

    è andata come doveva andare con due grandi donne innanzi tutto e due grandi tenniste in secondo, ieri sera è stata data una grande lezione allo sport professionistico.

    Report

    Rispondi

  • ghichi5498

    13 Settembre 2015 - 09:09

    Che il loro impegno e la loro dedizione siano d'esempio a tanti italiani, soprattutto del Sud.

    Report

    Rispondi

  • gescon

    13 Settembre 2015 - 07:07

    Un corpo estraneo in un bel evento: Matteo Twitter.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog