Cerca

Gran Premio

Formula 1, a Singapore trionfa la Ferrari di Vettel. Terzo Raikkonen, ritirato Hamilton

Formula 1,  a Singapore trionfa la Ferrari di Vettel. Terzo Raikkonen, ritirato Hamilton

In testa dall'inizio alla fine. A Singapore trionfa la Ferrari di Sebastian Vettel davanti alla Red Bull di Ricciardo e all’altra rossa di
Raikkonen. Male le Mercedes con il leader del mondiale Hamilton ritirato. Per Vettel si tratta del terzo successo stagionale. Il ferrarista partito dalla pole, ha condotto la gara fin dal primo giro, nonostante per ben due volte con l’ingresso della Safety Car il suo vantaggio sia stato annullato. Troppo il divario su Daniel Ricciardo, che ha chiuso con la sua Red Bull in seconda posizione. L’altra Ferrari di Kimi Raikkonen si è invece piazzata sul gradino più basso del podio. La rossa approfitta in pieno del brutto week-end Mercedes che non è andata oltre il quarto posto di Nico Rosberg, mentre il campione del mondo Lewis Hamilton è stato costretto al ritiro. Quinto posto per Valtteri Bottas con la Williams-Renault davanti alla Red Bull di Daniiil Kvyat e alla Force India di Sergio Perez.A seguire le due Toro Rosso di Verstappen e Sainz. A chiudere la zona punti Nasr con la Sauber. Nella classifica mondiale piloti, Hamilton  resta al comando con 252 punti, a +41 su Rosberg. Grazie  alla vittoria odierna, la quarta a Singapore e la n.42 in carriera,  Vettel sale a quota 203 punti portandosi a sole 8 lunghezze da Rosberg e a -49 da Hamilton. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cicerone62

    20 Settembre 2015 - 18:06

    gia e il secondo è trasparente? per una volta che la fiat di lusso non fa figure di m..... siete proprio dei giornalisti italioti

    Report

    Rispondi

  • luigifassone

    20 Settembre 2015 - 17:05

    Non c'era altro mezzo che la Pole e poi la Vittoria perchè ce la facessero vedere,la Ferrari. RAI,sient'àmmè,organizzati per farcele vedere in diretta le ultime sei gare del 2015,può darsi che Vettel...Raikonnen,quello che manco il podio gli fa fuoriuscire un sorriso da quel viso inespressivo,meglio lasciarlo perdere...

    Report

    Rispondi

blog