Cerca

Marquez cade ancora

MotoGp, ad Aragon trionfa Jorge Lorenzo. Secondo Dani Pedrosa, poi Valentino Rossi: tra i due un duello epico

MotoGp, ad Aragon trionfa Jorge Lorenzo. Secondo Dani Pedrosa, poi Valentino Rossi: tra i due un duello epico

Jorge Lorenzo ha vinto il Gran Premio di Aragon, 14° appuntamento del Mondiale MotoGp, riproponendosi di prepotenza nella lotta mondiale contro Valentino Rossi. Lo spagnolo della Yamaha ha preceduto al traguardo del circuito di Alcaniz il connazionale Dani Pedrosa su Honda. Sul podio anche Rossi, su Yamaha, terzo davanti alle Ducati di Andrea Iannone e Andrea Dovizioso. Ritiro per Marc Marquez (Honda), caduto nel corso del secondo giro. Rossi e Pedrosa, negli ultimi cinque giri di gara, si sono resi protagonisti di un duello leggendario, di sorpassi e controsorpassi, con un finale differente rispetto a quelli di tanti anni di duelli: "Camomillo", infatti, ha tagliato il traguardo davanti al Dottore.

La gara - Marquez, campione in carica della Honda, scattato dalla pole, con la caduta abbandona i sogni di "remuntada" Mondiale (quinta scivolata della stagione). Gara dominata da Lorenzo, in testa sin dal primo giro e capace di ottenere il sesto successo dell’anno, il secondo consecutivo ad Aragon. Come detto, epico il duello tra Pedrosa e Rossi, con lo spagnolo di Sabadell che si difende dai ripetuti attacchi del Dottore che chiude con un podio preziosissimo. In classifica generale ora Rossi comanda con 263 punti, a più 14 da Lorenzo che rosicchia 9 lunghezze. Dietro le Ducati di Iannone e Dovizioso si piazzano Aleix Espargaro (Suzuki), Cal Crutchlow (Honda), Bradley Smith e Pol Espargaro (Yamaha) e Yonny Hernandez (Ducati). Prossimo appuntamento del Mondiale il Gran Premio del Giappone, in programma l’11 ottobre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog