Cerca

Il big match

Inter massacrata dalla Fiorentina: 1-4 a San Siro. Super Kalinic ne fa tre, Handanovic disastroso: la Viola in vetta

Inter massacrata dalla Fiorentina: 1-4 a San Siro. Super Kalinic ne fa tre, Handanovic disastroso: la Viola in vetta

Arriva la prima sconfitta in campionato per l'Inter, ed è durissima: 1-4 a San Siro contro la Fiorentina, che domina e impartisce una lezione di calcio alla squadra di Roberto Mancini. I viola volano così in testa alla classifica, a quota 15 punti, pari proprio con l'Inter, e sognano davvero: quella di Paulo Sosa è una squadra che gioca bene, che vince, e che può davvero puntare in alto. Al Meazza, in buona sostanza, la partita è finita dopo 18 minuti. Al quarto il gol su rigore di Ilicic: sciocchezza di Handanovic, che stoppa male, serve Kalinic e lo stende. Penalty inevitabile, e realizzato. Per il portiere nerazzurro è una serata da incubo: al 18esimo, botta di Ilicic, Handa respinge malissimo e Kalinic ribadisce in rete. E' un diluvio: al 23esimo Fiorentina ancora in gol, ancora con Kalinic. E come se non bastasse, al 31esimo i nerazzurri restano in 10: espulso Miranda per fallo da ultimo uomo su Kalinic, protagonista di una serata magica. Nella ripresa la Viola amministra, e al 60esimo Icardi accorcia le distanze. A chiudere definitivamente i giochi, indovinate un po'? Ancora Kalinic: tripletta e si porta a casa il pallone. Un'Inter, brutta, contro il primo avversario di livello perde malamente: Mancini dovrà riflettere. Paulo Sosa, invece, si gode un momento magico.

La classifica
Fiorentina 15
Inter 15
Torino 13
Sassuolo 12
Lazio 12
Roma 11
Chievo 11
Sampdoria 10*
Napoli 9
Milan 9
Atalanta 8*
Palermo 7
Udinese 6
Genoa 6
Juventus 5
Empoli 4*
Verona 3
Bologna 3
Carpi 2
Frosinone 1*

*Una partita in meno

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog