Cerca

Crisi rossonera

Milan, Sinisa Mihajlovic e Adriano Galliani si smentiscono: scontro tra i due?

Adriano Galliani

L'uno contestato, l'altro disperato. Il primo è Adriano Galliani, ad del Milan e uomo nel mirino della tifoseria dopo il disastroso inizio di stagione dei rossoneri. L'altro è Sinisa Mihajlovic, il mister che, stando alle indiscrezioni, rischierebbe un esonero davvero prematuro. E i due, pur indirettamente, si rendono protagonisti di un acceso duello. Già, perché Galliani, dopo la sconfitta horror con il Napoli, ha ribadito quanto afferma ormai da mesi: la rosa dei rossoneri è competitiva, da prime tre posizioni, e la qualificazione in Champions League resta l'obiettivo inderogabile. Eppure, Mihajlovic, dopo la stessa partita col Napoli, di fronte ai microfoni, sfoggiando onestà e senza giri di parole ha detto che ha vinto la squadra più forte, ossia i partenopei, e ha lasciato intendere che il Milan di oggi è quello che è. Due posizioni diametralmente opposte, quelle dell'ad e del mister. Dichiarazioni che in buona sostanza si smentiscono: un "dettaglio" che inguaia ulteriormente il già inguaiato Sinisa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • grazialofo

    07 Ottobre 2015 - 03:03

    Ha ragione Sinisa, la squadra è quella che è. La colpa è di Galliani che andrebbe cacciato via a pedate.

    Report

    Rispondi

blog