Cerca

A processo

Max Biaggi rinviato a giudizio per un'evasione da 18 milioni di euro

Max Biaggi rinviato a giudizio  per un'evasione da 18 milioni di euro

Max Biaggi andrà a processo per aver evaso al Fisco circa 18 milioni di euro. L'ex campione del mondo di motociclismo, a una settimana dall'annuncio della rottura con la moglie Eleonora Pedron, è stato rinviato a giudizio dal tribunale di Roma: a deciderlo è stato il gup Valerio Savio che ha fissato il processo al 15 settembre del 2016 davanti al giudice monocratico Bruno Costantini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Royfree

    07 Ottobre 2015 - 17:05

    Stato letame con degni vip amanti del letamaio.

    Report

    Rispondi

  • lepanto1571

    07 Ottobre 2015 - 14:02

    Sono tutti evasori! Da Gianni Agnelli, che ha esportato centinaia di milioni di lire, a Valentino Rossi, Pavarotti etc. Basta patteggiare e ci quadagnano comunque. Ad un pensionato invece trattengono illegalmente i soldi e non li restituiscono nonostante i giudici.

    Report

    Rispondi

blog