Cerca

Applausi all'Olimpico

Europei 2016, Italia-Norvegia 2-1: Florenzi e Pellè in rimonta, ma Conte non sarà testa di serie

Europei 2016, Italia-Norvegia 2-1: Florenzi e Pellè in rimonta, ma Conte non sarà testa di serie

L'Italia di Antonio Conte vince in rimonta 2-1 sulla Norvegia all'Olimpico, con i gol di Florenzi e Pellè, blinda il primo posto nel gruppo H con 24 punti (7 vittorie e 3 pareggi) e obbliga i nordici ai playoff per arrivare agli Europei di Francia del 2016, con la Croazia che si qualifica come seconda (19 punti a pari merito ma in vantaggio negli scontri diretti). Vittoria bella, giusta ma inutile per conquistare un posto come testa di serie nei prossimi Europei, a causa della vittoria del Belgio, 3-1 a Israele.

La partita - "Fenomeni, fenomeni!", grida il ct Conte dopo il gol di Pellè. L'entusiasmo è tanto, perché la partita sembrava stregata. Partenza a buon ritmo ma alla prima occasione i norvegesi passano con un gran gol di Tettey, al 21', sugli sviluppi di una punizione dalla sinistra. Reazione veemente con occasioni per Florenzi e Soriano, ma il portiere Nyland è il migliore dei suoi. Nella ripresa il copione non cambia, dentro Bertolacci, Candreva e Giovinco e la manovra riacquista vigore. Al 73' cross del fantasista "americano", pasticcio in area norvegese e Florenzi infila l'1-1. Raddoppio che arriverebbe all'80', quando l'arbitro annulla la rete del romanista per fuorigioco molto dubbio. Il definitivo 2-1 però arriva dopo pochi secondi: all'82' cross del solito Florenzi e gran coordinazione di Pellè, che di sinistro al volo insacca sul palo lungo. Applausi e soddisfazione generale: il gioco c'è, il gruppo pure, per la qualità dei singoli forse non basterà aspettare gli Europei. Ci si può consolare che tra tante squadre qualificate un po' a sorpresa (dall'Islanda alla Polonia, dalla Slovacchia all'Albania) mancherà una grande non solo a livello continentale, l'Olanda di Blind, sconfitta anche dalla Repubblica Ceca ed eliminata senza nemmeno la speranza dei playoff.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ulanbator10

    14 Ottobre 2015 - 09:09

    Io non sono un patito del calcio e non ho capito il motivo per il quale il Belgio è testa di serie pur avendo totalizzato meno punti. Probabilmente il discriminate è diverso dal totale del punteggio. Tuttavia ho letto 4 giornali e tutti riportano il mancato raggiungimento dell'obbiettivo, ma , morire, che almeno uno abbia la bonta' di spiegarci il motivo.

    Report

    Rispondi

  • stephen

    14 Ottobre 2015 - 07:07

    e chissenefrega?

    Report

    Rispondi

blog