Cerca

Fase a gironi

Champions League, la Roma con il Bayer Leverkusen pareggia 4-4

Champions League, la Roma con il Bayer Leverkusen  pareggia 4-4

Una partita da tregedia quella della Roma col Bayer Leverkusen in Champions League. Dopo soli quattro minuti di gioco il difensore greco Torosidis tocca il pallone con il gomito dentro l'area. Per l'arbitro non ci sono dubbi: è rigore. Hernandez segna dagli undici metri spiazzando il portiere giallorosso Szczesny. Il raddoppio dei tedeschi arriva al 19esimo quando la difesa della Roma, schierata malissimo, si lascia sorprendere dalla verticalizzazione di Calhanoglu per Hernandez. Il portiere della Roma ribatte la prima conclusione del messicano che ci riprova e gonfia la rete con il suo tap-in. Ma i Lupi ci credono e dopo vari tentativi al 29esimo Daniele De Rossi segna di testa su un cross di Manolas accorciando il vantaggio. Capitan Futuro è in campo e lo dimostra portando i giallorossi al pareggio al minuto 38 grazie ad una punizione perfetta di Pjanic. Un prorompente De Rossi la insacca dentro con il ginocchio e segna il pareggio.

Pareggio tedesco - Nel secondo tempo la Roma torna in campo convinta e dopo un clamoroso errore di Gervinho ci pensa Pjanic a regalare il vantaggio al 54esimo. Il bosniaco esegue perfettamente l'ennesima punizione. La palla supera la barriera e anche il portiere tedesco Leno. Il cambio nella squadra capitolina regala il quarto gol con Iago Falque al 73esimo, entrato per Salah. Il Leverkusen accende il finale e pareggia una partita che sembrava conclusa. All'84esimo segna Kampl con il sinistro la terza rete
mentre Mehmedi segna dopo due minuti il pareggio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog