Cerca

Trattativa infinta

Milan, al tavolo della trattativa arrivano i banchieri cinesi di Citic Securities

Silvio Berlusconi e Mr Bee

Il caso si complica di giorno in giorno: la cessione del Milan pare non concretizzarsi mai. E ora entra in scena un nuovo protagonista: all'ultimo incontro tra gli emissari Fininvest e le "istituzioni finanziarie" interessate all'acquisizione, non c'era Bee Teachaubol, il broker thailandese, ma i suoi collaboratori. E non solo, c'era anche un altro referente: la banca d'affari cinese Citic Securities, alleata di Mister Bee, ma non in subordine del magnate. Bee e la Citic, secondo Il Giorno, sarebbero protagonisti di una staffetta: nel momento (forse) decisivo della trattativa, Bee si sfila e subentrano i banchieri. La trattativa, dunque, continua. Il Milan è a "caccia" dei 480 milioni ventilati per la cessione del 48% delle quote rossonere. C'è chi sostiene che le parti avrebbero già definito tempi e modalità di pagamento (eppure, lo si sostiene da tempo, anzi da mesi). E poi c'è chi sostiene che il closing, la definitiva chiusura dell'affare, possa slittare ancora: era inizialmente prevista il 30 settembre, ora in pochi si spingono ad azzardare delle ipotesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • renzobaldo

    21 Ottobre 2015 - 18:06

    che brutto mestiere fare il commentatore! ma quanti litri di MAALOX vi dovete inghiottire ogni giorno,onde poter sopravvivere alle acidità gastriche che vi divorano? e chi ve li paga? che razza di vita conduce una persona con un simile carico sulle spalle? ma forse dimentico che per gli odiatori in s.p.e. esiste un anticorpo che vi fa sopportare tutto ciò con grande allegria!

    Report

    Rispondi

  • zispzisp

    21 Ottobre 2015 - 12:12

    il puttaniere di Arcore sta solo cercando di far rientrare dalla finestra fondi neri Fininvest accantonati in chissà quali paradisi fiscali, per rifinanziare il Milan a costo zero, va bene che ci sono ancra milioni di italioti che votano per lui e Renzi, ma esiste un limite alla credulità popolare

    Report

    Rispondi

  • Italotrend

    21 Ottobre 2015 - 11:11

    Ma questo Milan non lo vuole nessuno? Silvio ha cercato probabilmente di piazzarlo in Russia. Poi adesso i cinesi. Preferirei arabi o americani

    Report

    Rispondi

  • biasini

    21 Ottobre 2015 - 09:09

    Dopo mister Bee Cacciaballe. altre panzane targate Fininvest, fatte girare ad arte. Berlusconi lancia l'amo per vedere se qualcuno abbocca. Vediamo se c'è in giro qualche ricco demente (deve essere un erede di grosse fortune. In genere i ricchi sono tutt'altro che dementi) disposto pagare 480 mln il 48% di una cosa che vale in tutto, si e no, 300 mln.

    Report

    Rispondi

blog