Cerca

Ahia

Premier League, Chelsea sconfitto 3-1 in casa dal Liverpool: Mourinho rischia l'esonero

Chelsea, i Blues sconfitti in casa dal Liverpool per 3-1: Josè Mourinho rischia l'esonero

L'armata di Klopp sbarca sull'ultima spiaggia di Josè Mourinho e la devasta. Il Chelsea è stato battuto dal Liverpool in casa per 1-3. L'undicesima partita della Premier League si apre con la nona sconfitta stagionale, la sesta in campionato, e la probabilità molto concreta che sia stata l'ultima partita dello Special One sulla panchina dei Blues. Il vantaggio segnato da Ramires dopo appena 4
minuti dal fischio d'inizio del primo tempo è stato ribaltato selvaggiamente dai Reds con la doppietta di Coutinho al 48esimo e al 74esimo ai quale si aggiunge la rete di Benteke all'83esimo.

Sentenza Abramovich - Dopo dopo l'eliminazione dalla Coppa di Lega di martedì scorso finita ai rigori con lo Stoke, negli ottavi di finale, e dopo essersi aggiudicati il primato per la peggior difesa con 22 gol incassati, l'esonero sembra quasi inevitabile in casa Abramovich sempre che il club decida di salutarlo con una straordinaria buonuscita da 40 milioni di sterline. A poco sono serviti fino ad ora i rinforzi presi dal calciomercato estivo come Falcao e Pedro. Ma nonostante Nonostante la drammatica situazione dei Blues però lo Stemford Bridge è con Mourinho visti i cori dedicati al tecnico portoghese anche dopo la debacle interna. Lo Special One ha ripetuto: "Non ho niente da dire, mi dispiace molto ma non ho niente da dire. I tifosi non sono stupidi. Non sono preoccupato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • robylella

    31 Ottobre 2015 - 21:09

    È ancora colpa della massagiatrice? Macaco ... ben ti sta.

    Report

    Rispondi

blog