Cerca

Lichtsteiner gol e super Buffon

Champions League, la Juventus pareggia 1-1 in casa del Borussia Moenchengladbach: ottavi più vicini, ma il Manchester City è primo

Champions League, la Juventus pareggia 1-1 in casa del Borussia Moenchengladbach: ottavi più vicini, ma il Manchester City è primo

Sofferenza, Buffon e un punto d'oro: la Juventus esce dalla trasferta tedesca a Moenchengladbach con un importante, sudatissimo 1-1 sul campo del Borussia nella quarta giornata di Champions League. Il vantaggio di Johnson suggella la supremazia dei nero-verdi, in un primo tempo in cui la squadra di Massimiliano Allegri dimostra di non essere al top, soprattutto a livello mentale. Le tossine fisiche del derby di sabato contano meno delle paure e dei freni psicologici di una squadra ancora troppo fragile, ma è un veterano come Lichtsteiner, al rientro dopo i problemi cardiaci, a firmare con un gran destro al volo il pareggio che vale un passo avanti sulla strada della qualificazione agli ottavi di Champions. Il secondo tempo è da coltello tra i denti: in 10 per il rosso a Hernanes, la Juve regge soprattutto grazie a Buffon, superlativo come contro il Torino con un paio di interventi miracolosi su Hazard junior.

Testa a testa col City - Il guaio è che il Manchester City, che ha battuto 2-1 il Siviglia, ora è primo nel gruppo D con 9 punti  e nel prossimo turno si giocherà a Torino (il 25 novembre) la qualificazione come testa di serie al turno eliminatorio. La Juve, invece, ferma a 8, ha comunque 5 punti di vantaggio sul Siviglia e 6 sul Borussia. Anche in caso malaugurato di sconfitta con il City e contemporanea vittoria degli spagnoli sul Gladbach, alla Juve basterà non perdere 3-0 in Andalusia nell'ultimo incontro, l'8 dicembre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • frabelli

    04 Novembre 2015 - 00:12

    Almeno Allegri col Milan disastrato era riuscito ad arrivare un po' più in altro. E nei gironi se non c'era il Barca c'era il Real Madrid

    Report

    Rispondi

blog