Cerca

La provocazione

Moto Gp, un sito di scommesse prevede: "Rossi butta giù dalla moto Marquez"

Moto Gp, un sito di scommesse prevede:

Ad infiammare una gara già incandescente di suo ci si sono messi anche i siti di scommesse. Ormai anche dal Burundi stanno contano i giorni che mancano all'ultima gara di Moto Gp sul circuito di Valencia e c'è chi ne approfitta per dilettarsi in previsioni scorrette e caricare l'atmosfera già fin troppo carica di aspettative soprattutto dopo la respinta del ricorso del Tas. Un'agenzia di scommesse online ha inaugurato, sfruttando la cresta dell'onda, una sezione dedicata unicamente al Dottore con il nome "Valentino Rossi special - Italian job (con o senza squalifica)". Sul sito sono comparse quattro quotazioni, molto poco vicine allo spirito sportivo, che preannunciano scenari surreali: "Iannone butta fuori dalla gara Lorenzo", "Iannone butta fuori dalla gara Marquez", "Rossi butta fuori dalla gara Lorenzo" e "Rossi butta fuori dalla gara Marquez". C'è da dire che più che quotazioni di gare di moto sembrerebbero da football americano.

Le quote vere - I bookmakers comunque, nonostante le polemiche, le dichiarazioni, gli schieramenti tra la cordata italiana e la Cordata spagnola e l'analisi delle immagini che scagionano chiaramente il pilota pesarese nonostante la decisione del Tribunale di farlo partire dall'ultima posizione, danno per favorito Jorge Lorenzo. Galeotto è stato proprio il contatto avvenuto con Marquez a Sepang che ha declassato Vale, seppur al comando della classifica. Ma il numero 46 ha dalla sua un'arma potentissima per stravolgere le previsioni: "l'appoggio" della Ducati, della Yamaha, degli sponsor della Honda e anche quello di Dani Pedrosa, compagno della Honda dell'istigatore Marquez, oltre a quello dei tifosi. Insomma tutti sperano che riesca a ribaltare i pronostici delle scommesse e vincere il Mondiale numero 11.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Happy1937

    07 Novembre 2015 - 07:07

    Spero che Valentino non faccia cascare nessuno, ma che la giustizia divina si occupi di Lorenzo e Marquez.

    Report

    Rispondi

    • soraman

      07 Novembre 2015 - 11:11

      Senz'altro monsignor Bertone, dal suo attico, provvederà ad accontentare i creduloni.

      Report

      Rispondi

  • miacis

    06 Novembre 2015 - 23:11

    Sostamzialmente Marquez e Lorenzo hanno deciso chi non deve vincere il mondiale senza nessuna sanzione:bello schifo!

    Report

    Rispondi

  • gavigneri

    06 Novembre 2015 - 18:06

    La bagarre che ha scatenato Marquez fatta di sorpassi e staccate aveva solo il motivo di disturbare ROSSI, perché Márquez che in prova dava un secondo a giro a Rossi poteva superarlo e staccarlo tranquillamente,invece rallentava apposta quando era davanti a Rossi solo x disturbarlo, difatti risuperava Rossi come ridere ogni volta che era dietro, ecco xchè Rossi lo ha "accompagnato" fuori pista... X dirgli di non fare il buffone... Poi il bimbominkia di Márquez è caduto da solo. Se qualcuno dice che poverino Márquez è innocente (soprattutto dopo aver visto i tempi della telemetria) dentro il divano o fuori il divano vuol dire che di motociclismo non capisce niente..

    Report

    Rispondi

    • renzobaldo

      07 Novembre 2015 - 02:02

      Sacrosanto. Non avrei saputo dire meglio. E non tiene conto, l'ignorante, che marquetta e' fuori dal mondiale.

      Report

      Rispondi

  • m.casorati

    06 Novembre 2015 - 17:05

    Tutti i tifosi da divano sono ormai diventati esperti di motociclismo, come quando ai tempi di Azzurra erano diventati tutti skippers. Fino a prova contraria, Marquez aveva ingaggiato una bagarre non da poco, ma fatta solo di sorpassi e staccate al limite con Rossi. Rossi, lo ha "accompagnato" fuori pista. Questo trasformare Marquez nel colpevole assoluto mi pare decisamente antisportivo.

    Report

    Rispondi

    • Happy1937

      07 Novembre 2015 - 07:07

      Antisportivo é stato certamente il comportamento di Marquez, mentre tutti i filmati scagionano pienamente Valentino, che non ha "accompagnato" nessuno. Ma é' purtroppo noto che gli italiani , come evidentemente lei, praticano volentieri lo sport di denigrare gli italiani.

      Report

      Rispondi

blog