Cerca

Lutto nel calcio

Addio Imbriani, il calciatore sconfitto da una malattia

L'ex giocatore si è spento a 37 anni a Perugia dove era ricoverato per una grave leucemia

Addio Imbriani, il calciatore sconfitto da una malattia

Non ce l'ha fatta Carmelo Imbriani. L'ex calciatore e allenatore, 37 anni, si è spento stamattina a Perugia, al termine di una malattia. Imbriani era ricoverato per una leucemia nella struttura complessa di Ematologia del nosocomio umbro, guidata dal professor Brunangelo Falini. 

Imbriani era stato ricoverato da dicembre all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. I primi sintomi della malattia si erano manifestati la scorsa estate durante il ritiro precampionato del Benevento. Cresciuto nel Napoli aveva esordito nella massima serie il 27 febbraio 1994, mandato in campo da Marcello Lippi al 79' della partita Napoli-Cagliari (1-2). Ha vestito anche le maglie di Pistoiese, Casarano, Genoa, Cosenza, Salernitana e Foggia. Il 29 novembre 2011 era stato promosso ad allenatore della prima squadra del Benevento. Nelle scorse settimane il mondo del calcio aveva voluto fare sentire la sua vicinanza a Imbriani attraverso diversi video con protagonisti alcuni capitani delle principali squadre di A mentre moltissime squadre, dal massimo campionato alla Lega Pro, avevano deciso di indossare una t-shirt con la scritta "Imbriani non mollare" prima dell’ingresso in campo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog