Cerca

Brand

"Il marchio Honda ora è visto in modo negativo": l'analisi degli esperti

"Il marchio Honda ora è visto in modo negativo": l'analisi degli esperti

Dopo la gara di Moto Gp a Valencia, il comportamento durante la gara di Marquez e le dichiarazioni di Valentino Rossi, l’89% dei contenuti on line sul "marchio Honda è negativo". Lo dice una ricerca effettuata da Reputation Manager, che ha monitorato tali contenuti per rilevare come l’ultima gara del motomondiale abbia influito sul marchio.

Le accuse rivolte da Valentino Rossi a Marc Marquez, come si legge nel comunicato stampa, hanno avuto un impatto molto negativo non solo sull’avversario spagnolo, ma anche su Honda. Se fino a ottobre 2015 la reputazione on line godeva di una percezione ottima (con l’87% dei contenuti positivi), dopo la gara di Valencia il marchio è stato bersagliato da commenti negativi, accuse, e proposte di boicottaggio. “Quando avvenuto negli ultimi giorni – spiega Andrea Barchiesi, ceo di Reputation Manager – rappresenta solo lo 0,6% dei contenuti totali presenti in rete riferibili a Honda, ma l’inversione del sentiment ci dimostra con chiarezza quanto un evento in poche ore possa incidere negativamente su una solida reputazione”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Happy1937

    11 Novembre 2015 - 07:07

    Italiani: boicottiamo la Honda! Non compriamone piu'.

    Report

    Rispondi

  • TOMMA

    10 Novembre 2015 - 18:06

    Ero convinto di possedere un modello della Honda. Dopo Valencia scopro che era una Yamaha, nemmeno giapponese: spagnola...

    Report

    Rispondi

  • TOMMA

    10 Novembre 2015 - 18:06

    Fino al al gran premio di Valencia, ero convinto di possedere un'Honda TRansalp. Poi ho scoperto che era una Yamaha nemmeno giapponese, spagnola.

    Report

    Rispondi

blog