Cerca

Il pomeriggio di Serie A

L'Empoli ferma la Fiorentina: 2-2. Altro pari per la Lazio, Montella ko all'esordio sulla panchina della Samp

Fiorentina Empoli

Nella domenica pomeriggio di Serie A - dopo la vittoria sabato sera della Juventus sul Milan, il pari della Roma a Bologna e la vittoria del Napoli a Verona nell'anticipo delle 12 - la Fiorentina viene fermata in casa dall'Empoli nel derby toscano. Finisce 2-2, la Viola in rimonta: nel primo tempo l'Empoli va davanti per 2-0 con le reti di Livaja e Buche, dunque nella ripresa la doppietta di Kalinic (al decimo e al 16esimo) vale il pareggio. I ragazzi di Paulo Sousa, nel finale, rischiano anche di strappare i tre punti, senza però riuscirci. In attesa del match tra Inter e Frosinone, Fiorentina e Napoli sono appaiati in vetta alla classifica a quota 28 punti.

Stop Lazio - Fermato anche il Sassuolo: il Genoa si impone in casa per 2-1. Le reti tutte nel secondo tempo: doppio vantaggio per i rossoblu con Rincon e Pavoletti, Acerbi accorcia le distanze nei minuti di recupero. Altro stop per la Lazio, che all'Olimpico viene fermata sull'1-1 dal Parlermo: in vantaggio i siciliani con Goldaniga, pareggia Candreva su rigore a venti minuti dal termine.

Bene il Toro - Tre punti che valgono un balzo in avanti in classifica per il Torino, che si impone a Bergamo contro l'Atalanta: finisce 0-1, decisiva la Rete di Bovo al settimo minuto della ripresa. I granata agganciano la Dea a quota 18 punti. Sconfitta all'esordio in panchina con la Sampdoria per Vincenzo Montella: i blucerchiati capitolano contro l'Udinese, che si impone in casa per 1-0, decisivo il gol di Badu al 34esimo del primo tempo. Sempre peggio il Carpi, battuto in casa anche dal Chievo per 2-1: doppio vantaggio per gli scaligeri nel primo tempo, reti di Inglese e Maggiorini, nel secondo tempo il Carpi accorcia le distanze grazie ad un autogol di Gamberini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog