Cerca

La funesta profezia

Carlo Fiorani, l'ex manager di Valentino Rossi: "Sorride, ma può strangolare. Non dimentica né perdona: ne vedremo delle belle"

Carlo Fiorani

Valentino Rossi è tornato a sorridere a Monza, vincendo il rally al volante di una Ford Fiesta M-Sport. Un sorriso, certo, a distanza di (quasi) un mese dal termine del motomondiale del "biscottone" spagnolo e dei veleni. Ma la rabbia e il rancore per quanto successo in MotoGp non possono essere cancellati: la stagione 2016 si preannuncia rovente (e, per ora, il Dottore ha deciso di non parlarne). Chi invece ha parlato di ciò che potrebbe accadere è Carlo Fiorani, manager Honda attualmente in Superbike, che per quattro anni ha lavorato con Valentino in Motogp.

"Lo prende e lo strangola" - Fiorani, insomma, è uno che conosce benissimo il Dottore, e spiega: "Ha il dente avvelenato e, sapendo come è fatto, sicuramente vorrà vendicarsi. È astuto quanto implacabile - aggiunge -. Quando ce l'ha con qualcuno è capace di sorridergli per farlo tranquillizzare, ma un secondo dopo lo prende per il collo e lo strangola. Nel 2016 - profetizza - ne vedremo delle belle. Perché Rossi non dimentica, né perdona". I riferimenti, tutt'altro che casuali, sono tutti per Jorge Lorenzo e Marc Marquez. E sul rapporto di Rossi con il pilota della Honda, Fiorani mostra di non avere dubbi: "Tra lui e Marquez ormai c'è una frattura insanabile. Amici o semplici avversari non lo saranno più".

Ricorso al Tas - Infine, una postilla, che potrebbe ulteriormente agitare le acque. Si torna al ricorso presentato al Tas dal Dottore: il Tribunale arbitrale dello sport di Losanna non ha ancora emesso la definitiva sentenza sulla penalizzazione che ha costretto Rossi a partire dall'ultima piazza a Valencia. In linea del tutto teorica, il verdetto positivo potrebbe annullare l'esito del Gp spagnolo e togliere il titolo a Lorenzo in favore del Dottore, leader in classifica fino all'ultima gara. Ipotesi, va detto, profondamente improbabile: se il Tas avesse voluto solo prendere tempo prima di emettere la sentenza avrebbe congelato, e quindi sospeso, il provvedimento emesso dalla direzione gara dopo Sepang. Se non lo ha fatto, con discreta approssimazione, il Tribunale ha già deciso. Ma qualunque definitiva decisione verrà presa, c'è da scommetterci, sarà altra benzina sul fuoco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alfa553

    10 Dicembre 2015 - 16:04

    Questo stronzo e un ladro e non paga le tasse, non fa paura a nessuno e ate sardina la T.... ladra sei tu e i tuoi compaesani, che di ladroneria ne sanno molto credi a me .

    Report

    Rispondi

  • sandrina2

    03 Dicembre 2015 - 01:01

    Valentino è sempre il miglior pilota, gli spagnoli i migliori ladri!!!! Vergognatevi, non è così che si vince!

    Report

    Rispondi

  • VEPA53

    01 Dicembre 2015 - 12:12

    Ma per favore, smettetela di chiamarlo dottore, dottore di che? di imbrogli col fisco?. Ed anche in pista il suo comportamento non e stato gran chè cristallino. I veri Campioni si chiamano Agostini, Luchinelli, Biaggi, Stoner. Se fosse vero quello che dice Fiorani, non sarebbe che la conferma che è vero quello che si pensa di lui, che è un Gran Vigliacco!!!!!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

    • rubberduck

      rubberduck

      10 Dicembre 2015 - 16:04

      Ha scritto l'esperto ! dimmi che bar frequenti assorbire tutte le cozzate che scrivi,ti mandiamo qualche tifoso di calcio per discutere a fondo delle vostre stron.agini.

      Report

      Rispondi

    • stevenson 46

      01 Dicembre 2015 - 18:06

      Ti ricordo che Valentino Rossi come Vasco Rossi sono stati insigniti della laurea h.c. Pertanto chiamarlo dottore non è solo un vezzo ma è giuridicamente ineccepibile.

      Report

      Rispondi

    • rintintin

      01 Dicembre 2015 - 16:04

      perfettamente daccordo...grande

      Report

      Rispondi

  • steccarm

    01 Dicembre 2015 - 11:11

    rintintin: ma lei si droga?

    Report

    Rispondi

    • rintintin

      01 Dicembre 2015 - 16:04

      no non ho questo vizio e nemmeno bevo....però ho cinque figli...amo il motociclismo e nella vita ho sempre detestato i disonesti....e questo tizio è senza dubbio bravo in moto ma lo è ancor di più nel paddok con Carmelo..la saluto

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog