Cerca

Dietro le quinte

Incubo infinito, Sinisa ancora in bilico. Il guaio: prima della partita di Coppa...

Sinisa Mihajlovic

Pare incredibile, ma Sinisa Mihajlovic, dopo la convincente vittoria con la Samp in campionato e quella più stentata contro il Crotone in Coppa Italia, torna sul banco degli imputati. La sua storia sulla panchina del Milan continua tra mille difficoltà. Il giorno dopo il match di Coppa, infatti, sono riaffiorate le tensioni degli ultimi mesi. Le riserve, la sera precedente (Luiz Adriano escluso) hanno offerto una prestazione scadente, e con la società è tornato il gelo. Insomma, la tregua seguita alla convincente vittoria sulla Sampdoria è durata pochissimo.

Ma oltre alla prestazione brutta - anzi, orribile - del Milan in Coppa, Silvio Berlusconi e Adriano Galliani non avrebbero gradito una scelta, su tutte: il fatto che Sinisa avrebbe voluto escludere dai convocati i titolari Montolivo e Bonaventura. Prima della partita, infatti, Mihajlovic sarebbe stato "costretto" a convocarli in extremis. Un retroscena che ha fatto sbottare il mister in conferenza stampa: "Chi prende le decisioni? I giocatori li scelgo io, punto". Insomma, il mister non può dormire sonni tranquilli, mai. Tanto che il match di domenica, in casa contro il Carpi, potrebbe anche essere fatale: un passo falso contro una delle squadri più deboli del campionato potrebbe avere conseguenze "devastanti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • veneziano49

    04 Dicembre 2015 - 23:11

    ...ma ha fatto bene ..farsi mettere sotto dal duo Galliani-Berlusca...Mihailovic non è un maggiordomo ed è capace di arrivare nei primi tre e poi mandarli affanculo....

    Report

    Rispondi

  • veneziano49

    04 Dicembre 2015 - 23:11

    ...ma ha fatto bene ..farsi mettere sotto dal duo Galliani-Berlusca...Mihailovic non è un maggiordomo ed è capace di arrivare nei primi tre e poi mandarli affanculo....

    Report

    Rispondi

  • Napolionesta

    04 Dicembre 2015 - 14:02

    sostituirlo con il pentolaio e la sua velina (Boschi).

    Report

    Rispondi

  • m.casorati

    03 Dicembre 2015 - 15:03

    E' da qualche mese che ho notato una sospetta "attenzione" di Libero verso il Milan. Non si perde occasione per evidenziare presunti dissapori, per anticipare licenziamenti, per amplificare fraintendimenti e chi più ne ha più ne metta...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog