Cerca

Il big match

Super Szczesny, la Roma tiene a Napoli: finisce 0-0, gol annullato a De Rossi

Super Szczesny, la Roma tiene a Napoli: finisce 0-0, gol annullato a De Rossi

Nè Higuain, nè Dzeko. Napoli-Roma finisce 0-0, nessun gol e i migliori in campo sono i centrali difensivi. Partita non bella, equilibrata nel primo tempo, di marca azzurra nella ripresa, con Szczesny decisivo in diverse occasioni. Azzurri in formazione tipo. L’unico presunto ballottaggio della vigilia viene vinto da Insigne, regolarmente al suo posto nel tridente completato da Callejon e da Higuain, mentre Mertens va in panchina.

Se Sarri ha la squadra al completo, non può dire altrettanto Garcia che deve rinunciare agli infortunati di lungo corso Strootman e Totti, a Torosidis e anche a Gervinho che non va neanche in panchina. C’è, invece, Salah che torna titolare. Dzeko e Iago Falque gli altri due attaccanti. Florenzi terzino destro, in regia De Rossi con Pjanic e Nainggolan interni. Parte bene la Roma, reduce da un mese da incubo, ma ben messa in campo e autoritaria davanti ai 55mila del San Paolo (anche Careca sugli spalti). Salah e Dzeko provano a spaventare Reina, ma senza impegnare lo spagnolo. Il Napoli cresce con il passar dei minuti, Insigne mette un paio di volte in difficoltà Florenzi, ma poi fa le scelte sbagliate negli ultimi 16 metri. Manolas e Rudiger controllano bene Higuain, Digne a sinistra spinge e limita Callejon, ma a centrocampo sono gli azzurri a vincere più duelli con Allan uomo ovunque. Grande attenzione in campo, ma poche emozioni e nessun tiro in porta nel primo tempo.

Nella ripresa parte bene il Napoli che affonda sempre sulla destra dove Florenzi viene schiacciato da Ghoulam e Insigne. Prima l’algerino e poi il napoletano cercano il «Pipita», ma nel primo caso Higuain non arriva, nel secondo è bravo Szczesny ad anticiparlo in uscita bassa. Ci prova due volte anche Hamsik, prima di testa, poi sprecando la prima vera occasione da gol al 15esimo. Lo slovacco, servito da Higuain (buco di Florenzi), entra in area, ma di sinistro calcia fuori. Roma un po' in difficoltà, il Napoli ci prova anche su punizione (Insigne), poi Sari si gioca la carta Mertens.

Il belga, al 22esimo, entra al posto di Callejon, ma in 5 minuti prende un giallo e ne rischia un secondo (più in la anche un terzo). Garcia è costretto a cambiare Salah (dentro Iturbe). La Roma non si vede quasi mai in avanti, ma al 36esimo viene annullato un gol a di testa a De Rossi, per il guardalinee sul cross di Rudiger la palla va fuori prima di rientrare. Al 40esimo Szczesny salva sul sinistro di Hamsik ed è reattivo anche sul secondo tentativo del capitano azzurro. Nel finale ancora Szczesny dice no a Mertens, sulla respinta El Kaddouri calcia fuori da due passi. Finisce 0-0, ma tra gli applausi del San Paolo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog