Cerca

Il personaggio

Lutto nel mondo dell'atletica: è morto Vittori, storico allenatore di Mennea

Lutto nel mondo dell'atletica: è morto Vittori, storico allenatore di Mennea

Lutto nel mondo dell'atletica. È morto all'età di 84 anni Carlo Vittori, storico allenatore di Pietro Mennea. Lo ha annunciato la Fidal (Federazione Italiana di Atletica Leggera) attraverso il proprio profilo Twitter. "Atletica in lutto, addio al prof. Carlo vittori - scrive la Fidal - Maestro della velocità e allenatore di Pietro Mennea”. Come atleta vittori è stato due volte campione italiano (nel 1952 e nel 1953) sulla distanza dei 100 metri piani, guadagnandosi la partecipazione ai Giochi Olimpici di Helsinki. Ma è nelle vesti di allenatore che il suo nome è entrato nella storia dell'atletica azzurra, in particolare associato a quello di Pietro Mennea, che ha 'guidato' lungo la sua carriera dall'oro europeo di Roma sui 200 metri fino a quello olimpico di Mosca nel 1980. Il marchigiano, che ha diretto il settore velocità dell'atletica azzurra dal 1969 fino al 1986, ha seguito da vicino anche Marcello Fiasconaro, Donato Sabia e Pier Francesco Pavoni. Vittori, morto nella sua Ascoli Piceno, aveva ricevuto solo poche settimane fa la 'Quercia al merito di terzo grado', l'onoreficenza più alta dell'atletica italiana. I funerali si svolgeranno nella mattinata di sabato 26 dicembre presso la Chiesa di Sant'Angelo Magno ad Ascoli Piceno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog