Cerca

La polemica

Lo sfottò di Feltri al "comunista" Sarri: "Ha detto frocio? So io come può farsi perdonare"

Lo sfottò di Feltri al

La bega tra Maurizio Sarri e Roberto Mancini a suon di "frocio" e "finocchio" in altre occasioni "avrebbe meritato di essere dimenticata" scrive Vittorio Feltri sul Giornale, ma in qualche modo ha smascherato l'ipocrisia del perbenismo di certi progressisti. Ogni tanto anche loro, vedi Sarri: "fanno la pipì fuori dal vaso e rivelano la loro autentica natura volgare". Non se ne parlerebbe ancora se Mancini non avesse rifiutato le scuse dello stesso Sarri, accusandolo di non avere "l'educazione idonea a calcare i campi di calcio. Insomma, per rimanere nel tema pecoreccio - aggiunge Feltri - è scoppiato un gran casino. Il bisticcio è diventato un affare di Stato". Quello che doveva essere il litigio tra uomini di sport, ora rischia di scadere in Politica. Perché a guardar bene la faccenda, Feltri riconosce quanto sia strano che: "il 'comunista' Sarri sia scivolato sul terreno accidentato dei gay, proprio lui che, essendo di sinistra dovrebbe sapere che è lecito tutto dalle nostre parti tranne che trasformare in insulto l'attitudine sessuale di moda. Sfottere i froci è diventato reato. E forse è giusto così. Rimane da chiedersi perché, viceversa, è normale dare del puttaniere a uno che ha la fissa per le donne".

L'errore - Secondo Feltri sarebbe velleitario difendere il tecnico toscano, il suo è stato un grave errore, anche se almeno ha avuto il coraggio di chiedere scusa. Sbagliato anche da parte di Mancini rifiutarle: "sarebbe stato opportuno chiudere il contenzioso e archiviarlo, onde evitare strascichi grotteschi. E lo è altrettanto rivedere le posizioni che il vecchio Partico comunista aveva proprio nei confronti dei gay, quando ad esempio ha espulso Pier Paolo Pasolini. Sarri quindi, dice Feltri, ha la stessa opinione sui gay di Togliatti: "Faccia valere questa circostanza: sarà perdonato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nasini

    21 Gennaio 2016 - 21:09

    "E forse è giusto così"? Spero che pure Feltri non venga invischiato nel politicamente corretto.

    Report

    Rispondi

  • eliolom

    21 Gennaio 2016 - 14:02

    Genere maschile per il loro sesso , genere femminile per il loro sesso e genere ........ Questi signori di genere ........ come vogliono essere chiamati?

    Report

    Rispondi

  • eliolom

    21 Gennaio 2016 - 14:02

    Genere maschile per il loro sesso , genere femminile per il loro sesso e genere ........ Questi signori di genere ........ come vogliono essere chiamati?

    Report

    Rispondi

  • primus

    21 Gennaio 2016 - 13:01

    Il volto nascosto dei comunisti, di giorno uno e di notte un'altro,

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog