Cerca

Contratto chiuso

Valentino Rossi licenzia Marquez. La vendetta milionaria del Dottore

Valentino Rossi licenzia Marquez. La vendetta milionaria del Dottore

Da oggi il pilota spagnolo Marc Marquez e suo fratello Alex dovranno vendersi maglie e gadget da soli o affidarsi a qualcunaltro. Di sicuro non lo farà più Valentino Rossi, visto che la sua ditta VR46 Racing Apparel srl ha annunciato di aver chiuso il contratto per la gestione del merchandising dei due fratelli. È questo l'ultimo capitolo del finale avvelenato della stagione di Motogp, incendiatosi dalla gara di Sepang che resterà alla storia per quelo contatto alla curva quattordici tra Rossi e Marquez, costato a Rossi la partenza in ultima posizione al Gp di Valencia e la sostanziale condanna a non vincere il mondiale. La vendetta è un piatto che si presenta freddo, possono pensare i maligni. Che tra i due si fosse rotto in modo irreparabile il rapporto personale era ormai assodato, per l'unico legame professionale le ore era ormai contate, come già preannunciato lo scorso ottobre.

La batosta - Ora i fratelli Marquez dovranno trovare un altro canale di distribuzione per cappellini e giubbotti con i numeri 93, quello di Marc, e il 73, quello di Alex, e sperare di non perderci troppi soldi. La VR46, di cui il Dottore è amministratore unico, solo lo scorso anno ha fatturato 12,5 milioni di euro, con una crescita rispetto alla stagione precedenti del 27%.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rintintin

    09 Febbraio 2016 - 18:06

    Valentino Rossi ??? ah...il mondiale 2015...come dice la pubblicità di Clooney.."Immagina ..puoi"...Jorge Lorenzo Campione del Mondo...il resto è bla bla bla

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    08 Febbraio 2016 - 20:08

    Marco De Agostini dice fesserie. Rossi avrebbe fatto una figura di merda se avesse continuato a vendere i gadgets di un farabutto. Fa il Liceo Classico, ma latino e greco non sono bastati per insegnargli a ragionare.

    Report

    Rispondi

  • boss1

    boss1

    08 Febbraio 2016 - 16:04

    quelli della VR46 hanno fatto una scelta commerciale sicuramente sapevano quello che facevano.

    Report

    Rispondi

  • wilegio

    wilegio

    08 Febbraio 2016 - 15:03

    Ennesima dimostrazione che il ricciolino pesarese con le corse in moto non c'entra più niente. E' solo un uomo di marketing. Come al solito, l'apparenza e il mondo mediatico distruggono quello sportivo. Veramente un povero pidocchioso, vendicativo onuncolo.

    Report

    Rispondi

    • chicchevacche

      09 Febbraio 2016 - 09:09

      sarà come dice lei ma se uno che è arrivato secondo nel mondiale dopo essere stato in testa alla classifica tutto l'anno non c'entra più niente con le corse in moto viene spontaneo chiedersi cosa ci stiano a fare tutti gli altri

      Report

      Rispondi

      • sidereus40

        09 Febbraio 2016 - 14:02

        Si potrebbe dire che anche wilegio non c'entra più niente con il suo cervello.

        Report

        Rispondi

Mostra più commenti

blog