Cerca

Svolte

È il Milan di Barbara, cambio radicale al vertice: arriva una seconda donna

Barbara Berlusconi

Un nuovo colpo di Barbara Berlusconi, che mette un altro suo sigillo nella galassia del Milan. Da un anno, la figlia del Cav è presidente di Milan Real Estate, la società che gestisce il patrimonio immobiliare della squadra rossonera (circa 20 milioni di euro), e ora Barbara ha deciso un cambio radicale ai vertici della gestione. Alfonso Cefaliello, storico ad vicino ad Adriano Galliani, ha rassegnato le dimissioni, restando però nell'esecutivo di Ac Milan e di Fininvest Gestione Servizi. E così il board ha affidato la carica di ad al consigliere Elisabetta Ubertini, manager considerata vicinissima a Barbara, che nel suo curriculum ha esperienze in Arthur Andersen e Deloitte. La Ubertini è entrata nella squadra rossonera nel 2012, e in precedenza era direttore generale operations e progetti speciali, nonché ad di Milan Entertainment.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • scorpione2

    11 Febbraio 2016 - 18:06

    azzzz,pensavo alla pascale.

    Report

    Rispondi

  • satanik

    11 Febbraio 2016 - 15:03

    grazialofo - e bravo, poi le colpe chi le prende???

    Report

    Rispondi

  • grazialofo

    11 Febbraio 2016 - 15:03

    Urgente, sostituire immediatamente Galliani.

    Report

    Rispondi

  • JamesCook

    11 Febbraio 2016 - 12:12

    Ammazza che curriculm........impiegata! manager lo ha sognato......

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti