Cerca

L'affondo del ferrarista

Vettel spara contro Bernie Ecclestone: come ha rovinato la F1 (in due punti)

Bernie Ecclestone e Sebsatian Vettel

Manca poco all'inizio della nuova stagione di Formula 1, e Sebastian Vettel attacca. Nel mirino il circus e le sue regole: "Lo spettatore - spiega Seb - vorrebbe essere in grado di capire bene e rapidamente la tecnologia delle monoposto, ma ora la materia è troppo complessa. Inoltre è stato un errore togliere il rumore, la Formula Uno è anche suono, fa parte della sua tradizione migliore". Un messaggio chiarissimo a Bernie Ecclestone e compagnia cantante. Dunque, quando gli chiedono chi preferirebbe battere in pista tra Hamilton, Rosberg e Raikkonen, Vettel risponde: "Beh, Kimi, vorrebbe dire che abbiamo davvero una grande macchina...". Il tedesco, insomma, conferma: il primo avversario è sempre il compagno di scuderia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog