Cerca

Sport

La surfista rimane senza sponsor e sbotta: "Non sono abbastanza bella"

La surfista rimane senza sponsor e sbotta:

"Non sembro una modella. Non sono una bambola. Sono una surfista. Una professionista". Inizia così lo sfogo di Silvana Lima alla BBC. L'atleta brasiliana, 31 anni, ha denunciato il fatto che nonostante gli ottimi risultato ottenuti nel corso degli anni non riesca a trovare sponsor perché le marche d'abbigliamento preferiscono concedere il contratto a ragazze con l'aspetto di una top model. 

Crowdfounding - Nel corso della sua carriera, la Lima ha conquistato tre vittorie nel World Championship Tour, tutte negli anni d'oro del 2009 e 2010. Ancora adesso, però, è tra le migliori al mondo a cavalcare le onde e si difende egregiamente in campo internazionale. "Le marche di abbigliamento, quando pensano alle done, vogliono sia delle surfiste che delle modelle e se non sei abbastanza bella rimani senza sponsor. Gli uomini non hanno questi problemi". Per continuare a competer ai massimi livelli sportivi la Lima aveva lanciato una campagna di crowdfounding (che si chiamava Silvana Free) e lavora come allevatrice di bulldog al fine di permettersi le trasferte. Attualmente Silvana gareggia nel secondo circuito mondiale, ma con la determinazione dimostrata può sicuramente tornare ai piani alti del surf professionistico mondiale. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog