Cerca

La semifinale

L'Inter sfiora l'impresa in Coppa Italia: 3-0 alla Juve, eliminata solo ai rigori

L'Inter sfiora l'impresa in Coppa Italia: 3-0 alla Juve, eliminata solo ai rigori

Il cuore (enorme) di una pazza Inter non basta. La rimonta è epica, strepitosa, sotto alla pioggia incessante a San Siro: alla fine dei tempi regolamentari è 3-0 alla Juventus, pareggiato il match d'andata di semifinale di Coppa Italia. Per i nerazzurri in gol Brozovic nel primo tempo, dunque nella ripresa Perisic e ancora "Brozo", autore di una partita indimenticabile. I nerazzurri hanno anche dei rimpianti, perché di gol, contro una Juve distratta e impalpabile, avrebbero potuto anche farne di più. Nei supplementari reti inviolate: occasioni da una parte e dall'altra, ma sono i bianconeri a sfiorare un clamoroso gol-partita all'ultimo secondo possibile della seconda frazione di extra-gioco. Poi la lotteria dei rigori. E la Juventus è infallibile: non ne sbaglia uno. L'Inter invece sì: Palacio lo spara sulla traversa. A realizzare il penalty che vale la finalissima è capitan Bonucci: i bianconeri se la giocheranno col Milan. All'Inter resta una grande e inaspettata impresa, e il rimpianto di non aver completato una rimonta che sarebbe stata quasi eroica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • frankgagliardi

    03 Marzo 2016 - 18:06

    Ieri sera la Juve e' stata surclassata in tutto dall'Inter. Non ci sono attenuanti. Sbagliavano passaggi infantili. Zaza fa parte della Juve B? Se la Juve in coppa dei campioni giochera' come ha giocato ieri sera incassera' cinque belle pappette e ritornera' in Italia con le pive nel sacco.

    Report

    Rispondi

blog