Cerca

Adios, bianconero

Offerta irrinunciabile. Juve, Allegri ma non troppo: ecco chi si prende l'allenatore

Massimiliano Allegri

La Juventus (con estrema fatica) conquista la finale di Coppa Italia dove incontrerà il Milan. A San Siro con l'Inter perde 3-0, ma si salva ai rigori. Sospiro di sollievo? Forse. O forse no. Perché al mattino, il fulmine a ciel sereno. L'indiscrezione di stampa su Massimiliano Allegri: dieci giorni fa il mister ha detto "no" al Chelsea di Roman Abramovich, ma ora è finito nel mirino di un'altra squadra. E che squadra: il Real Madrid, almeno secondo Il Giorno. A tal proposito, Beppe Marotta ha dichiarato: "Posso dire che con Allegri esiste un rapporto di grande cordialità e rispetto, quindi non esistono segreti tra di noi, né tra Real Madrid e Juve. Sappiamo di avere a che fare con dei dirigenti del Real molto corretti, per cui se si fossero verificate quelle ipotesi, sicuramente lo avremmo saputo". Un messaggio che pare quasi un "monito" ai blancos. Nel frattempo, nel tentativo di blindarlo, la Juve ha proposto ad Allegri il rinnovo del contratto per un altro anno con opzione fino al 2019.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog