Cerca

Impresa a Kvitfjell

Sci, grande Italia in discesa: vince Paris e ora si giocherà la Coppa del Mondo con Fill

Sci, grande Italia in discesa: vince Paris e ora si giocherà la Coppa del Mondo con Fill

È grande Italia nello sci alpino. L'azzurro Dominik Paris vince la discesa di Coppa del Mondo di Kvitfjell grazie ad uno strepitoso tratto finale. Il tempo di 1'45"98 vale a Paris il sesto successo in carriera, quinto in discesa, che lo lancia quale possibile vincitore della Coppa di specialità nell'ultima gara di St. Moritz. Dove i tifosi italiani potranno assistere ad un incredibile testa a testa fra azzurri, visto il primo posto nella classifica di disciplina di Peter Fill, oggi decimo, che raggiunge a quota 436 il norvegese Aksel Lund Svindal, mentre Paris sale a 432, solo 4 punti in meno del compagno di squadra.

Nella gara di oggi Paris ha realizzato il miglior crono ed ha resistito all'assalto del francese Valentin Giraud Moine, che si è
avvicinato a 20 centesimi dall'azzurro e ha conquistato il primo podio della carriera. Al terzo posto l'americano Steven Nyman a 24 centesimi da Paris, quindi Osborne Paradis e Kjetil Jansrud, a 36 centesimi, pari merito con Feuz. Jansrud è stato così battuto sulla pista di casa ma ha conquistato 45 punti che lo lasciano a 54 lunghezze da Fill e a 50 da Paris. Una incredibile e impronosticabile classifica nella discesa mondiale che vede per la prima volta nella storia due italiani con la concreta possibilità di vincere la Coppa, cosa mai successa nella storia. Fill, Paris e Innerhofer saranno i tre azzurri per la discesa delle Finali, che si disputerà mercoledì 16 marzo alle 10, preceduta dalla prova di martedì.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog