Cerca

Sci Alpino

Merighetti, legamento rotto e fine della carriera in Coppa del mondo

Merighetti, legamento rotto e fine della carriera in Coppa del mondo

Una fine amara, per Daniela Merighetti: la sua avventura in Coppa del mondo è terminata con l'ennesimo infortunio di una carriera sfortunatissima. Nella libera di St.Moritz valida per le finali stagionali la 35enne bresciana è caduta su un salto riportando la rottura del legamento crociato del ginocchio destro. "La mia carriera in Coppa del mondo non poteva che finire con una caduta" ha detto ai primi soccorritori. Nonostante tutto l'azzurra è scesa a valle sugli sci. 

Storia - In carriera Dada ha preso il via in 230 gare del massimo circuito mondiale conquistando 6 podi. Arrivata in Coppa del mondo nel 2000 ed è una delle atlete più esperte nel circuito. Negli anni si è distinta per l'aggressività della sciata che però l'ha portata tante volte a cadere collezionando diversi infortuni: tra gli altri, 4 volte si è rotta il crociato, due volte il perone destro e la mandibola. In questo 2016 era salita sul podio nella libera di La Thuile che le era valsa l'accesso alla gara odierna. La festa d'addio, premeditato da tempo, è stata rovinata da questa brutta caduta che per diversi minuti ha tenuto tutti con il fiato sospeso temendo conseguenze ancora peggiori. 

Gioia Italia - La gara è stata vinta dall'austriaca Mirjam Puchner. Alle sue spalle la svizzera Fabienne Suter mentre Elena Curtoni ha chiuso in terza posizione conquistando così il primo podio della carriera lo stesso giorno in cui Peter Fill ha vinto la Coppa del mondo di discesa libera coronando tanti anni ad altissimi livelli nelle prove di velocità. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog