Cerca

Giudice sportivo

Higuain, Irrati lo grazia: referto morbido, "solo" 4 giornate di squalifica

Higuain, Irrati lo grazia: referto morbido,

Il campionato di Gonzalo Higuain è quasi finito, così come forse i sogni scudetto del Napoli. Il giudice sportivo Gianpaolo Tosel ha squalificato il bomber argentino, capocannoniere di serie A con con 30 gol in 31 gare con 4 giornate di squalifica: fatale la protesta veemente dopo il rosso per doppia ammonizione contro l'Udinese (il Napoli ha perso 3-1, scivolando a -6 dalla Juventus). Il Pipita ha appoggiato le mani sul petto dell'arbitro Irrati, che però nel referto non parla di "condotte violente" ma di semplici "espressioni ingiuriose", facendo poi riferimento alla "lieve pressione" della sua spinta. Higuain rischiava 10 turni, la grazia ricevuta dal direttore di gara lo obbligherà comunque a saltare due partite decisive per gli azzurri di Sarri come quelle contro Inter e Roma, terza in classifica e diretta inseguitrice dei partenopei.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sergio costa

    05 Aprile 2016 - 12:12

    il gesto di Bonucci è un gesto da strafottente perchè sa di essere perdonato e quindi va punito tre volte. Poi il sig Bonucci ha un atteggiamento superbo con tutti gli arbitri,parla con loro e spesso confabula con loro,questo è l'atteggiamento mostrateci dalle telecamere

    Report

    Rispondi

  • fj.intro

    05 Aprile 2016 - 06:06

    Ossignùr ......... e adesso chi lo sente quel piangina di De Laurentis ? Hanno fatto tutto loro e adesso la colpa sarebbe della Juve ? Mi ricorda un famoso 5 maggio dei prescritti . Siate coerenti........higuain è da inizio anno che necessita di xanax. Salutate la capolista.

    Report

    Rispondi

  • primus

    04 Aprile 2016 - 21:09

    Calci in culo a questo cialtrone

    Report

    Rispondi

  • primus

    04 Aprile 2016 - 20:08

    Lo stressato fuori ???? hanno sempre Genny 'a Carogna da utilizzare

    Report

    Rispondi