Cerca

Qui Milan

Cav-Galliani-Sacchi: la cena dei coltelli. Chi ha salvato (all'ultimo) Mihajlovic

Berlusconi, Galliani e Sacchi: pranzo caldissimo ad Arcore. Miha addio?

Il futuro del Milan, a meno di due mesi dal termine di una ulteriore stagione fallimentare, è ancora incerto. Silvio Berlusconi, al termine dei funerali di Cesare Maldini, ha invitato ad Arcore Adriano Galliani e Arrigo Sacchi per discutere le scelte da effettuare in vista del prossimo campionato. Sia Galliani che Sacchi, secondo quanto trapelato, sembrano concordi almeno su una cosa: sarebbe inutile esonerare Sinisa Mihajlovic in questo momento storico, con la finale di Coppa Italia, unico obiettivo stagionale rimasto, nel mirino. 

Allenatore - Più complesso il discorso in vista del suo sostituto. Berlusconi ha sottolineato a più riprese come sia insoddisfatto del gioco del Milan e proprio per questo sarebbe intenzionato a cambiare guida tecnica. Il nome in pole position è quello di Cristian Brocchi ma Sacchi, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello sport, ha espresso alcune perplessità, sopratutto riguardando l'esperienza dell'ex giocatore rossonero che non ha mai allenato in Serie A. La sua scelta ricadrebbe su Eusebio Di Francesco, accostato per mesi al Milan nonostante ora la pista sembra essersi raffreddata. Galliani, invece, opterebbe per Marcello Lippi (già in procinto di prendere il posto di Mihajlovic nel mese di gennaio) per un ultima grande avventura in panchina a coronamento di una carriera divenuta leggendaria con il trionfo dei Mondiali del 2006 in Germania. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lucky52

    06 Aprile 2016 - 17:05

    Ma Galliani è ancora in grado di intendere e di volere ? Lippi avrà vinto il mondiale ma il suo rewind costato il posto a Donadoni è stato un fallimento assoluto. Oltretutto ha una certa età

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    06 Aprile 2016 - 10:10

    Un bel team di incapaci...

    Report

    Rispondi

blog