Cerca

Gp Austin

Motogp, poker di Marquex in Texas. Dietro Lorenzo, Rossi fuori

MogoGp a Valencia, il sospetto di Meda su Marquez:

Marc Marquez è il grande dominatore del Gran Premio delle Americhe. Lo spagnolo della Repsol Honda Hrc, infatti, infila la quarta vittoria su quattro edizioni finora disputate sulla pista del COTA di Austin. Davanti fin dalle prove libere, il pilota di Cervera, infatti, ha preso subito il via e dopo aver rintuzzato gli attacchi delle Yamaha di Lorenzo e Rossi e poi della Ducati di Dovizioso, si è involato verso una vittoria che non ammette repliche. Marquez allunga decisamente in classifica salendo a quota 66 punti, 21 in più di Jorge Lorenzo che si è dovuto accontentare del secondo posto; mentre Valentino Rossi, caduto nei primi giri, è ora terzo con 29 punti da recuperare. Sul terzo gradino del podio sale Andrea Iannone con l’unica Ducati Desmosedici GP rimasta in corsa, dopo che Andrea Dovizioso, in quel momento in terza posizione, è stato tirato giù da Dani Pedrosa, scivolato in ingresso della curva uno. Fuori dal podio le due Suzuki di Maverick Vinales ed Aleix Espargaro.Più staccati Scott Redding con la Ducati GP15 del Pramac Racing, Pol Espargaro con la Yamaha Tech 3, Michele Pirro con al seconda Ducati Pramac, Hector Barbera con quella dell’Avintia. Decimo posto per l’Aprilia di Stefan Bradl davanti al compagno di squadra Alvaro Bautista

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog