Cerca

Manchester battuto 2-0

Champions League al Barca

Manchester battuto 2-0
Sconfiggendo per due a zero gli inglesi del Manchester Utd, il Barcellona ha conquistato la Champions League 2009. Nella finalissima disputata ieri sera all'Olimpico di Roma la squadra allenata da Pep Guardiola ha mostrato più coesione e un gioco migliore di quello avversario, dominando di fatto il match dal calcio d'inizio al triplice fischio. A parte un paio di conclusioni da lontano dell'asso Cristiano Ronaldo, infatti, la squadra inglese non ha mai impensierito la retroguardia catalana. In vantaggio con il camerunense Eto'o, i blaugrana hanno raddoppiato a metà secondo tempo grazie a un colpo di testa del fuoriclasse Messi, che a questo punto alzato il trofeo più prestigioso del continente diventa il candidato numero uno per la conquista del prossimo pallone d'oro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • angelo.Mandara

    28 Maggio 2009 - 10:10

    Ma non dimentichiamo la "ferocia" arbitrale di Londra tra Chelsea e Barcellona, in semifinale, dove gli Spagnoli avrebbero dovuto giustamente uscire. ...Aggiungo subito che, però, nella finale di Roma, dopo i primi dieci minuti di "remissività", la squadra spagnola ha legittimato una superiorità indiscutibile sul Manchester...dal quale, viceversa, ci si aspettava di meglio (la solita storia dell' essere dato favorito). Già...complimenti al Barcellona per aver vinto la Champions, dopo che a Londra, la stessa doveva legittimamente "uscirne",grazie ad un arbitro indecoroso che ha evidenziato un'eccessiva ma"umana imperfezione" dei giudizi e degli errori ?! M. Platini e la UEFA, potranno accettare che quel verdetto, palesemente scandaloso si protragga ancora ed oltre o ci si adoperi a voler limitare l'errore umano con sistemi anche tecnologici ? Saluti. Angelo Mandara

    Report

    Rispondi

blog