Cerca

#LIBERODICORRERE

Le regole di un buon allenamento

Con Libero "Il libro completo della corsa e della maratona"

Le regole di un buon allenamento

Una volta stabiliti gli obiettivi ed essere organizzati, bisogna programmare l'allenamento. Quindi che siate un principiante o un esperto maratoneta è utile seguire alcune regole di base.

- Correte più che potete: quando correre usate i muscoli specifici per questo sport, quindi la forma di allenamento più efficace è la corsa stessa. In poche parole più correte meglio correte. 

- Allenatevi gradualmente: se non avete mai praticato questo sport, usate le prime 3-6 settimane per sviluppare la resistenza aerobica. Usate come giuda il programma base (v. pp. 94-95 dal "Il libro completo della corsa e della maratona" in edicola con Libero). Più è solida la base del vostro allenamento, più è facile fare progressi.

- Non sovrallenatevi: non fatevi tentare da ambiziosi record personali di tempo o distanza percorsa; rischierete di allenarvi troppo e subire infortuni. Ogni volta che caricate di eccessiva tensione il corpo, ci vuole del tempo per farlo recuperare, adattare e ricostruire. 

- Siate regolari: la corsa richiede dedizione e i miglioramenti avvengono solo dopo una pratica regolare. Allenarsi con coerenza e impegno dovrebbe far parte della vostra vita, quindi dovreste sempre terminare la sessione di allenamento programmata.

- Conoscete il vostro corpo: se capite come il vostro corpo affronta le diverse esigenze della corsa, riuscirete a creare una routine di allenamento soddisfacente ed efficace, adatta ai vostri punti di forza e di debolezza. 

- Tenete un diario: raccogliete le vostre esperienze di allenamento in un diario di allenamento (v. pp. 92-93 "Il libro completo della corsa e della maratona") o di attività di allenamento incrociato che fate, in modo da avere un'immagine accurata dei vostri progressi e un senso di realizzazione. 

 

seguici su #liberodicorrere

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog