Cerca

Valanga azzurra

Sci, Innerhofer vince la libera di Garmisch

L'italiano si impone in Germania precedendo gli austriaci Streitberger e Kroell

Christof Innerhofer

Christof Innerhofer

Christof Innerhofer ha vinto la discesa libera di Garmisch-Partenkirchen, valida per la Coppa del Mondo di sci alpino maschile. L’azzurro, con il crono di 1'37"83, ha preceduto di 12 e 16 centesimi gli austriaci Georg Streitberger e Klaus Kroell, rispettivamente secondo e terzo. Altri due italiani tra i primi dieci: sesto Werner Heel a 0"49, ottavo Dominik Paris a 0"66.Il sesto acuto della carriera di Christof Innerhofer permette all’Italia di toccare quota 168 successi nella Coppa del mondo maschile. 

Così gli azzurri - Irraggiungibile in cima alla classifica complessiva rimane Alberto Tomba, arrivato a 50 successi (35 in slalom e 15 in gigante), al secondo posto c'è Gustavo Thoeni con 24 trionfi (11 in gigante, 9 in slalom e 4 in combinata), terzo è Kristian Ghedina con 13 vittorie (12 in discesa, 1 in supergigante), che precede Piero Gros con 12 vittorie (7 in gigante e 5 in slalom). Innerhofer sale al settimo posto complessivo, ad un solo trionfo da Max Blardone.

"Una grande giornata" - Christof Innerhofer rivive così per qualche momento il magico 2011 che gli regalò tre medaglie ai Mondiali di Garmisch. "E' stata una grande giornata, mi sono presentato a Garmisch con molta carica perchè sapevo che avrei potuto fare bene. Qui ho fantastici ricordi, la gente mi ferma per strada, è quasi come se fosse rimasta casa mia. Ho pensato soltanto a rimanere tranquillo, senza farmi prendere dall’agitazione. Nella prima parte di scorrimento l’obiettivo era quello di non perdere troppo terreno e ci sono riuscito, da metà in giù mi sono scatenato, sentivo che lo sci andava via bene".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog