Cerca

Quale futuro rossonero?

Milan, il video-messaggio di Silvio: "Vendo, ma...". Un siluro ai cinesi

Silvio Berlusconi

"Parliamo di Milan", si legge sulla pagina Facebook di Silvio Berlusconi. E della sua squadra, in profonda difficoltà, il Cavaliere parla. Lo fa con un video messaggio di tre minuti tondi tondi, in cui esterna tutta la sua insofferenza, conferma la volontà di vendere il club ma, di fatto, sembra chiudere ai cinesi di cui tanto si è parlato negli ultimissimi giorni.

"Io come tutti voi ho il Milan nel cuore e soffro quando il Milan va male - premette -. Forse un po' di più perché per farlo grande ho investito 1 miliardo di euro, solo nell'ultimo anno 152 milioni di euro. Eppure converrete con me, non ho mai visto il Milan giocare così male come quest'anno". Dunque un passaggio su mister Christian Brocchi, al quale "ho chiesto un atto di coraggio e lui con coraggio mi ha detto sì". C'è spazio anche per un colpo di scena: l'immagine di un Berlusconi giovanissimo con la maglia del Milan.

Berlusconi lascia intendere che, con assoluta probabilità, il futuro di Brocchi non sarà sulla panchina del Milan: "Lavori in serenità fino al 21 di maggio, poi vedremo". Una frase che sembra una sentenza. Dunque si rivolge ai tifosi, chiedendo ancora pazienza: "Dopo 30 anni in cui abbiamo pasteggiato a champagne e caviale possiamo anche sopportare un digiuno, sicuramente passeggero".

Ma è nelle ultime battute del suo intervento che si arriva al cuore del messaggio, quello relativo alla cessione: chi pensava che venisse confermata, sbagliava. "A chi mi dice che bisogna vendere rispondo che ci sto provando da un anno. Ma vorrei lasciare in buone mani, in grado di garantire un futuro da protagonista. Preferibilmente mani italiane. A questo fine qualsiasi suggerimento è il benvenuto", conclude. Insomma, nessuna trattativa è conclusa. Anzi, ogni conclusione pare lontana. Soprattutto perché il Cavaliere ha lasciato intendere che non vorrebbe un Milan con gli occhi a mandorla.

Di seguito, il video-messaggio di Berlusconi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Maurizio_48

    07 Maggio 2016 - 12:12

    Mi sembra tanto come la favoletta della VOLPE e dell'UVA... Un siluro ai cinesi dite, ma a me sembra che i cinesini non vogliano cacciare la grana (remenber Mister B. detto anche il cinese-sparito). Conosco alcuni imprenditori cinesi e devo dire che in ambito commerciale spesso fanno "i cretini"(dicono sempre sì-sì) ma che cretini non lo sono affatto e sono molto attenti a come spendono i soldi

    Report

    Rispondi

  • alfa553

    07 Maggio 2016 - 11:11

    Ma non dica panzane, cosa crede di vendere, il chele o il barcellona? a quei prezzi ...........questo e un furbo ma gli altri mica sono scemi.

    Report

    Rispondi

  • Chry

    07 Maggio 2016 - 10:10

    Così si svaluta ancora di più

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    07 Maggio 2016 - 09:09

    Povero ometto: voce flebile, sguardo perso nel vuoto, toni patetici, forse un po' malato.... Il vecchio incantatore di decerebrati ha perso ogni carisma: ora tenta la carta del "Io ci ho provato ma niente stranieri W l' Italia" solo per non perdere altri elettori che gli volteranno comunque le spalle (per fortuna...!). L' ora della resa si avvicina sempre più! Bananas, siete già orfani...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog