Cerca

I festeggiamenti

Rabbia Juve, annullata la parata scudetto a Torino

Rabbia Juve, annullata parata scudetto

I segnali lanciati da Allegri nel post partita di domenica sera contro il Verona non lasciavano presagire nulla di buono. “Difficile riattaccare la spina una volta che viene staccata” queste le parole del tecnico che, in previsione della finale di Coppa Italia contro il Milan, aveva rimproverato i suoi per l’atteggiamento avuto in campo contro il fiero ma retrocesso Hellas. A pochi giorni dalla sconfitta di Verona, la società ha deciso così di annullare il consueto giro per la città della squadra nel pullman scoperto per esultare con i tifosi bianconeri per le vie di Torino. Una scelta questa mirata a restituire attenzione e concentrazione ad un gruppo forse già pago dell’ennesimo scudetto e dell’incredibile risalita che è stato in grado di compiere (25 vittorie su 26 partite).

Il Precedente - Proprio come l'anno scorso, quando fu la finale di Champions a costringere i bianconeri a rivedere i piani delle celebrazioni scudetto dei tre anni precedenti. La festa, dunque, sarà solo quella ufficiale allo Stadium (già esaurito), con la consegna della coppa scudetto nelle mani di Buffon. Intanto, stasera, è in programma la cena ufficiale tricolore a casa Agnelli con giocatori, staff e rispettive famiglie. E in settimana dovrebbero arrivare anche gli annunci dei rinnovi di Barzagli (2018)ed Evra.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog