Cerca

Alta tensione

Ferrari, ora Vettel "scende in campo": il messaggio (chiarissimo) a Marchionne

Ferrari, ora Vettel "scende in campo": il messaggio (chiarissimo) a Marchionne

Dopo il pessimo inizio di stagione della Ferrari, come impazzite, hanno iniziato a circolare voci sulla possibilità di silurare il team principal Maurizio Arrivabene. Voci secondo le quali ad essere già "stufo" di Arrivabene sarebbe il presidente, Sergio Marchionne. Voci che, evidentemente, hanno almeno un briciolo di fondamento. Già, perché in difesa del team principal è sceso in campo Sebastian Vettel. 

"So che ci sono state speculazioni, alle quali si è aggiunta tanta spazzatura. Ci tengo a dire che io sono felice di avere Maurizio Arrivabene al vertice della scuderia. Lui è il nostro capo, sta facendo un grande lavoro, è il leader. In Ferrari - ha aggiunto il campione tedesco - siamo tutti contenti di averlo con noi, invece di saperlo al servizio di altri. Maurizio è una persona alla mano, sempre disponibile per le esigenze di chi opera insieme a lui. Arrivabene fa sempre sentire la sua presenza, non solo sui circuiti dei Gran Premi, ma anche in fabbrica".

E ancora, direttamente dalla Spagna, teatro del Gp di domenica, anche Kimi Raikkonen ha fatto sentire la sua voce in difesa di Arrivabene: "È il miglior capo squadra che abbia mai avuto, penso che sia esattamente la persona giusta per questo lavoro. Stiamo bene insieme, ed il clima in squadra è ottimo. E sono certo che insieme arriveremo dove vogliamo arrivare”. I piloti stanno con lui. Il messaggio a Marchionne è stato recapitato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • corrgio

    14 Maggio 2016 - 14:02

    Ho la sensazione che Arrivabene non sia uomo di intrallazzi....

    Report

    Rispondi

  • Anna 17

    Anna 17

    14 Maggio 2016 - 09:09

    Questi sono una banda di cialtroni, non si mette insieme una squadra di formula uno per stare bene insieme, ma per vincere. Se non l'hanno capito, aria, aria nuova. Questi si ritrovino al Pio Albergo Trivulzio, li starebbero ancor meglio.

    Report

    Rispondi

blog