Cerca

Europei ad alta tensione

Nazionale, scoppia il caso Bonucci: la Juve dice no a Conte, niente convocazione

Nazionale, scoppia il caso Bonucci: la Juve dice no a Conte, niente convocazione

Altissima tensione tra Nazionale e Juventus: il club bianconero ha rifiutato di "concedere" Leonardo Bonucci al ct Antonio Conte, che ha inserito il difensore tra i 28 pre-convocati per lo stage azzurro a Coverciano in preparazione agli Europei. Il selezionatore ha evitato di chiamare i giocatori di Juventus e Milan, impegnati sabato prossimo nella finale di Coppa Italia, con l'eccezione di Bonucci che salterà quella partita perché squalificato. Il club di Agnelli però vuole trattenere nel gruppo Bonucci appellandosi al fatto che lo stage non è inserito nel calendario ufficiale Fifa e dunque la risposta alla convocazione non è obbligatoria. Il sospetto, però, è lecito: che sia uno sgarbo nei confronti dell'ex tecnico bianconero? Conte e Juve si sono lasciati male e tra l'altro il futuro allenatore del Chelsea vorrebbe portare a Londra proprio Bonucci. Che sia un caso?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • EhEhEh

    17 Maggio 2016 - 17:05

    I soloti antisportivi abituati a rubare per anni non riescono proprio ad entrare nella legalita'! Come dice Zeman al massimo saranno 6 o 7 scudetti regolari!

    Report

    Rispondi

  • Anna 17

    Anna 17

    17 Maggio 2016 - 14:02

    Mondo ormai squallido e marcio. E la Juve come al solito brilla di luce propria.

    Report

    Rispondi

  • realityman17m

    17 Maggio 2016 - 13:01

    SE SEI UN UOMO NON DEVI CONVOCARE NESSUNO DELLA JUVE

    Report

    Rispondi

blog