Cerca

La Cina non è ancora vicina

"Resto io? Allora faccio questa cosa": Milan, così il Cav spaventa i tifosi

"Se vi dico cosa farò se resto presidente". Così Berlusconi demolisce il Milan

Ancora sette giorni e finirà l'incertezza sul futuro di Cristian Brocchi. Che in realtà si traduce con il futuro della presidenza di Silvio Berlusconi e dell'intero club rossonero, visto che i destini del Cav e del tecnico milanista sembrano essere più intrecciati di quanto si immagini. A dirlo è stato lo stesso Berlusconi ai microfoni di Premium, come riporta il Giorno, quando ha fatto l'ennesimo punto sull'ultima trattativa per la vendita della maggioranza del Milan, stavolta alla cordata cinese.

Da Porta a porta a Domenica live, Berlusconi ripete da giorni le condizioni necessarie perché accetti di vendere la società, prima fra tutte che: "dovranno impegnarsi seriamente a dare al Milan un sostegno annuale per farlo tornare tra i protagonisti, in Italia, in Europa e nel mondo". Che il Milan avesse bisogno di investimenti più seri nel mercato era evidente a tutti da tempo, certo resta il dubbio sul come verrebbero gestiti e da chi. E con buona pace dei tifosi, l'incognita è presto risolta: "I nuovi investitori vogliono che io rimanga presidente per altri tre anni e io ho dato il mio benestare. Stiamo lavorando su questo - ha aggiunto il Cav - se troveremo l'accordo avrò come ultimo compito quello di trovare il giusto successore. Io presidente onorario? Sì, anche perché è un ruolo in cui si possono indirizzare scelte e decisioni".

E quindi il povero Brocchi cosa c'entra in tutto questo? Berlusconi gli dice di stare sereno, perché se la trattativa con i cinesi dovesse fallire, con lui il tecnico rossonero non si tocca, per ora: "Mi terrò volentieri il Milan - ha aggiunto l'ex premier - e tornerò sulla soluzione interna, con una squadra di giovani italiani affamati e affiatati, un po' come hanno fatto Barcellona e Atletico Madrid. Se resto io resta anche Brocchi, che è un buon allenatore, giusto per il progetto".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • francescoconforti27

    30 Maggio 2016 - 19:07

    Silvio, forse hai l'occasione da prendere al volo, non vendere, tienti Brocchi, punta sui giovani, libeti della zavorra che mantieni inutilmente da anni, scarica <Galliani, prendi Maldini e col bel gioco ritorni giovane. Vai col liscio Berlusconi fai dei giovani rossoneri i più amati d'italia

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    30 Maggio 2016 - 16:04

    Ottima la foto del botulinizzato....continuate così!!! Bananas....

    Report

    Rispondi

  • ancona.franco

    30 Maggio 2016 - 14:02

    SICURAMENTE CHI HA SCRITTO QUESTI COMMENTI E' UN MILANISTA DI SINISTRA, GODEVA QUANDO VINCEVA IL MILAN E I SODI LI METTEVANO GLI ALTRI, OGGI SI LAMENTANO DI COLUI CHE LI HA FATTI GODERE OFFENDENDOLO, E' SEMPRE LA STESSA STORIA SONO IGNORANTI E PRESUNTUOSI, L'IMPORTANTE CHE I SOLDI LI METTONO GLI ALTRI PER FAR BIVACCARE LORO, VALE LO STESSO SUL LAVORO, FINTI MALATI ETC.ETC.ETC.

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    30 Maggio 2016 - 11:11

    Quante minkiuate sparate dal Buffo Ometto! Cos' facendo nessuno comprerà mai una squadretta sgallettata e incapace con in più il k0glionazz0 tra le palle a fare il presidente e il mister !!! Solo Lui può credere che qualche sprovveduto voglia pagare per trovarselo tra i maroni !!! Buffone....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog